Tanatosi - Morte apparente

La tanatosi, dal greco "thanatos" (θάνατος) col significato di morte, è un comportamento messo in atto da alcuni animali, che comporta irrigidimento totale del corpo in seguito ad una situazione di pericolo o come semplice reazione da contatto, al fine di simulare uno stato di morte.

In genere si tratta di un comportamento difensivo: l'animale finge di essere morto, come ultima risorsa, quando il predatore gli impedisce ogni altra via di fuga. Con tale atteggiamento la preda scoraggia il predatore: molti animali infatti non mangiano cadaveri la cui carne potrebbe essere in putrefazione, risultando tossica. Il predatore quindi, si allontana, e la preda scappa velocemente al sicuro.

Più raramente la tanatosi viene messa in atto dai predatori a danno delle prede. È il caso, per esempio, della volpe comune (Vulpes vulpes), che adotta questa tattica per attirare i corvi: questi, scambiandola per una carogna, le si avvicinano, ma appena giungono alla sua portata vengono catturati e sbranati dalla volpe. Ma è anche il comportamento, per fare un altro esempio, di un pesce, il ciclide africano Nimbochromis livingstonii, che giacendo di fianco sul fondo sabbioso, simula di essere morto, per attrarre i saprofagi che poi ghermisce.

Tra i rettili, alcuni colubridi, come la biscia dal collare (Natrix natrix), sono conosciuti per utilizzare la tanatosi come arma di difesa. Se disturbate si distendono con il ventre verso l'alto, aprono la bocca e rilasciano dalla cloaca un liquido maleodorante che simula l'odore di un cadavere. Riescono inoltre ad emettere sangue dalla bocca (autoemorrea), per rafforzare la finzione.

Alcuni casi si hanno anche tra gli anfibi: per esempio il rospo africano Bufo superciliaris se minacciato si distende pancia all'aria, con gli arti ripiegati, apparentemente senza vita. Analogo comportamento è stato documentato anche in alcune specie europee, come p.es. Rana dalmatina.

Anche alcuni uccelli la attuano, come il martin pescatore (Alcedo atthis) che quando è impaurito tende i propri muscoli fino quasi allo spasmo, tanto da sembrare morto da tempo; ovvero il re di quaglie (Crex crex) che se viene acciuffato da un predatore si finge morto, per poi improvvisamente prendere il volo e fuggire via.

Tra i mammiferi l'esempio più noto di tanatosi difensiva è rappresentato dall'opossum della Virginia (Didelphis virginiana): quando si sente minacciato può entrare in uno stato che si avvicina al coma e che può durare per alcune ore, durante le quali esso cade su un lato con bocca e occhi spalancati e lingua penzoloni, emettendo un liquido verde e maleodorante dall'ano.

La tanatosi è molto comune soprattutto tra gli insetti, in particolare in diverse famiglie di coleotteri (p.es. Buprestidae, Geotrupidae, Meloidae, Tenebrionidae).

Tanatosi squalo

Alcuni ricercatori hanno dimostrato con successo che è possibile indurre uno squalo nello stato di "morte apparente" accarezzando il muso per stimolare gli organi sensoriali e successivamente capovolgerlo.


Ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? INVIA UNA SEGNALAZIONE Grazie!

Tags cloud

Anne Hathaway Carburatore QSO filo ferro INTENSITÀ limite Perseidi Thomas Jefferson UNESCO guadagnare romana sifonare feticcio geostazionari Protezione Anna Ascari quarto d'onda risotto onde riflesse video Wow CRS azzurri pre-pagata C4FM FDMA cavolfiore cereali luna patente FIGC VDC PWS costellazioni Alpi Graie tumefazione caffarelli distanza Alpheratz arrossamento Château colori Airbnb Il Mondo Esplode Tranne Noi comunità europea Sam Elliott macchine Ostro Ispettorato Regionale editore tensione nichel videogioco ora Hef abilitare processi Radiofaro SMS Oro orata Telescopio Aircraft portata Zermatt Il Diluvio Universale Vymarna pregiati Radioascolto gas CNAME attività schermo 1200 baud Palermo GIF Plato slitta greco-romana Steve Coogan 119 Virus pulcino Mediaset Extra winter Marche segnale fonia formule calcolo conflitto Applicazioni Psicoterapeuta Clover articolazioni differenza Bill Cobbs Regata LaEffe Aleksei Guskov Venti spegnimento Paesi 1964 Lillo Giordano Bruno noci sistema operativo Giovanni Caccamo tegame Diane Kruger cappone Buisson Semplicemente ReadyBoost stazione spaziale Timocharis durata netplwiz Budino accordare carica impression multitasking 100Base-T lenticchie Multiple Frequency Shift Keying backlink Husseini bardotto nodo La Borsa Di Una Donna Meteo Satellite Alfonso XII di Borbone rame usato dune impedenza Francesco Montanari OpenDNS trasmissione gomma fiamma olio system tacchi Call of Duty Perugia canada DRM buco nero Elio E Le Storie Tese terremoti Scala