sviluppando la "Serie di Fourier" per un segnale elettrico periodico rettangolare, che cosa si dimostra?

Che l'onda rettangolare può essere scomposta in una serie di segnali sinusoidali, di fase ed ampiezza variabile, a frequenza multiple delle frequenze del degnale rettangolare


Ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? INVIA UNA SEGNALAZIONE Grazie!