Stazione Spaziale Internazionale

La Stazione Spaziale Internazionale (in lingua inglese International Space Station o ISS) è una stazione spaziale dedicata alla ricerca scientifica che si trova in orbita terrestre bassa, gestita come progetto congiunto da cinque diverse agenzie spaziali: la statunitense NASA, la russa RKA, l'europea ESA (con tutte le agenzie spaziali correlate), la giapponese JAXA e la canadese CSA.

Viene mantenuta ad un'orbita compresa tra i 330 km e i 435 km di altitudine e viaggia a una velocità media di 27 600 km/h, completando 15,5 orbite al giorno. È abitata continuativamente dal 2 novembre 2000; l'equipaggio, da allora, è stato sostituito più volte, variando da due a sei astronauti o cosmonauti.

Costruita a partire dal 1998, è stato previsto il completamento entro il 2017; dovrebbe restare in funzione fino al 2024, data prevista per il raggiungimento degli obiettivi scientifici, per poi essere smantellata, distrutta o riutilizzata parzialmente.

Il costo totale è stato stimato dall'ESA in 100 miliardi di euro in 30 anni. Il suo obiettivo, come è stato definito dalla NASA, è quello di sviluppare e testare tecnologie per l'esplorazione spaziale, sviluppare tecnologie in grado di mantenere in vita un equipaggio in missioni oltre l'orbita terrestre e acquisire esperienze operative per voli spaziali di lunga durata, nonché servire come un laboratorio di ricerca in un ambiente di microgravità, in cui gli equipaggi conducono esperimenti di biologia, chimica, medicina, fisiologia e fisica e compiono osservazioni astronomiche e meteorologiche.

La struttura della stazione, con i suoi oltre cento metri di intelaiatura, copre un'area maggiore di qualsiasi altra stazione spaziale precedente, tanto da renderla visibile dalla Terra a occhio nudo.Le sezioni di cui è composta sono gestite da centri di controllo missione a terra, resi operativi dalle agenzie spaziali che partecipano al progetto.

La proprietà e l'utilizzo della stazione spaziale sono stabiliti in accordi intergovernativi che consentono alla Federazione russa di mantenere la piena proprietà dei suoi moduli.La stazione viene servita da navicelle Sojuz, navette Progress, Dragon e dal H-II Transfer Vehicle, ed è stata visitata da astronauti e cosmonauti provenienti da 15 paesi diversi.

...continua

SEGUI LA STAZIONE SPAZIALE ISS IN TEMPO REALE


La stazione si può ascoltare  quando passa sull’Italia, con un 
ricevitore VHF  e un’antenna  verticale per le VHF banda 144 MHz.

La ricezione in fonia avviene sulla frequenza di 145.800 MHz FM banda stretta. 

Fonte: Wikipedia


Tags cloud

reattanza capacitiva maki simboli corrente RF rivista 1420 Paint guarnizioni anguria venezia Whoopi Goldberg verona file Olio motore orto Morgan e Bluvertigo Che Giorno E' Rudolf Hell lunghezza d'onda radiantismo nazioni torrente Yagi-Uda lievito Tracy Chevalier LT898UV Hiroshima Ricevere testo verdure Feld-Hell yucatan MPG gasolio sismografi Djimon Hounsou luna cannes Hank Azaria CubeSat TIM lambda Rocco Papaleo Chrome Repubblicano App salvia network adapter Quadrantidi Alpha patriota snapshot spia Network partenza Piemonte nominativo Brad Pitt sashimi Ispettorato Regionale ERA cambiare orbita geostazionaria febbraio elba jeans Strategia cornetti idrocarburi peso Costituzione nuovi pesci doppia losanga Cubo Rubik avvio italiani Sahara Aventino Telecamera Samsung Valle Aosta seminano Trim equipaggio umano ade geometriche PORTATILE Cassino Frank Levivier anno luoghi Husky siberiano residenza RTSP barrato avvolgere Martin Freeman Gradi Celsius Psichiatra roma mons Elena Breveglieri Egidio Veronesi Luke Evans GNSS cronologia Mattel Mar Mediterraneo Poste italiane Italo Balbo omnidirezionale Tunisia 3/4 termostato riscaldamento cavolo di Bruxelles vino bianco Elevazione NOVE interferenze SIM Malika Ayane tossina Fox Scarlett Johansson stand-alone ricerca Pacchetti flat Anna Ascari excel alessandria frequenza eliminare Lello Arena pianosa Eolo FLAC CERN Tramontana Rigillo SatFinder Stabilimenti Balneari voli nazionali complesso Estate energia solare Artrosi Euro Truck Simulator 2 sovrano