Spooler di stampa

Lo spooler di stampa (o print spooler), in informatica indica un sistema con la funzione di memorizzare (secondo una logica FIFO) le stampe degli utenti ed inviarle ad una stampante, anche condivisa in rete, appena questa è disponibile.

L'espressione print spooler indica un sistema di spool nel contesto specifico della gestione di una o più code di stampa.

Molte stampanti dotate di connessione di rete implementano direttamente la funzionalità dello spooler, permettendo ai client di inviare stampe direttamente alla stampante, che le accoderà nella propria memoria. Il processo di stampa via rete può comportare tempi particolarmente lunghi, per dare modo alle unità di uscita (stampanti, plotter, RIP, CTF, CTP eccetera) di produrre il risultato finale (su carta, rotolo, pellicola, lastra).

Per evitare che le stazioni che impartiscono la stampa restino impegnate durante tutto il tempo relativo alla stampa, si impiegano varie soluzioni hardware e software: lo spooler di stampa è una di queste.

Si utilizza un server dedicato a questo compito, con caratteristiche elevate dal punto di vista della velocità in rete e della scrittura su disco: nel momento in cui viene impartita la stampa, la stazione che invia il lavoro crede di stampare sull'unità di uscita, ma in realtà scrive molto velocemente i dati su un'unità a disco connessa con il server. I dati di stampa sono così immagazzinati nello spooler, che provvederà a rilasciarli progressivamente nel corso del processo di stampa.

Anche nei moderni sistemi operativi è integrato un programma che si comporta da spooler di stampa. Il processo riceve i file da stampare dai programmi utilizzati dall'utente e li accoda mandandoli in stampa uno alla volta verso la stampante. Questo permette agli sviluppatori degli applicativi di non doversi preoccupare di eventuali conflitti sulla stampante per via di altri processi dato che lo spooler accetterà qualsiasi documento e farà sembrare la stampante sempre libera.

Spooler di stampa e il Sistema Operativo

Lo spooler di stampa è stato storicamente il primo modulo esterno del sistema operativo ad essere implementato, per risolvere il problema della gestione delle stampe su carta. Infatti, essendo le stampanti elettromeccaniche dei dispositivi molto lenti, i primi programmi per elaboratore dovevano necessariamente sprecare molto tempo di CPU, estremamente prezioso all'epoca, per controllare la stampante ed inviarle i dati. Quindi venne ideato un programma separato, che girava con una priorità molto bassa e che era visto dagli altri programmi come una normale stampante: in realtà invece lo spooler accumulava i dati che un programma doveva stampare in una apposita area di memoria RAM, e poi si faceva carico del processo di stampa vero e proprio lasciando gli altri programmi liberi di continuare la loro esecuzione.

Il meccanismo fondamentale dello spooler di stampa è rimasto sostanzialmente invariato dai suoi albori fino ad oggi: con gli anni e con il progredire della tecnologia le modifiche più rilevanti sono state la capacità di gestire più stampanti selezionabili a piacere, e la capacità di gestire anche stampanti remote, collegate cioè non direttamente al computer su cui gira lo spooler ma ad altri elaboratori connessi via rete.


Ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? INVIA UNA SEGNALAZIONE Grazie!

Tags cloud

medusa System Fusion CGIAR olimpo Colonne Sonore Film saetta Cacciatorpediniere Trasponder Semplicemente brutta figura madagascar religioso Agrippa Nessun Grado Di Separazione Micro-Processor Torino Ministero rai 4 scaldabagno nazionale italia Egidio Veronesi Woody Harrelson Alessandro Magno LIGO pasta Un Attimo Importante provincia James Nesbitt uccello peep toe banda esposizione Repellente Impressione pulcino Astronomo Cassino 21 cm acquistare Scirocco massivo polipi bande tallone ISO melanzane videogioco meccanica Fanerozoico diesel zucca Corydoras Presidente USA Ciclidi nani agricoltura Samsung PHP pronto intervento sistema solare Mickey Rooney Vini italiani Thomas Jefferson Campeggiatore Riccardo Milani Provider filtro vasca toroide campeggio Marco Giallini Lorenzo Fragola meteofax mobile FDMA 4/4 computer dati Umberto Guidoni rapace Azimuth comunità europea classi di fuoco VSWR CW traffico scala Richter gelicidio separazione Gradi Celsius off limits BITMAP peso minidslam office serie indicativo di chiamata presidente Sogni E Nostalgia vegetazione SXGA patriota Pesce Scorpione FLAC Jessica Chastain radioamatoriale VEICOLI SWR GEO Josip Broz Tito Superficie Ostia Presidenti Labirintidi hard disk Delta Aquaridi Latina IU1FIG mollica golosi emiliani BBS 5G Jetstream satellitare seminano benzina formule calcolo villaggio venezuelano Popigai PC Valtournenche Autolycus Google Play Pasturatore NDB gamma UHF lenti WXtoImg Simplex limite browser trascinare icona PMR Blu Pacchetti Alitalia kiwi notepad zoccolo