Quanta energia elettrica consuma una lavatrice?


La lavatrice è uno degli elettrodomestici che possono incidere sensibilmente sulla bolletta elettrica di casa.
Il suo consumo di Energia Elettrica è abbastanza significativo, ma bisogna tener conto del numero di lavaggi e dalla qualità costruttiva dell'elettrodomestico.

Una lavatrice, infatti, tipicamente ha una potenza minima di 1850 W e una massima di 2700 W, ed il suo consumo è dovuto soprattutto all'energia necessaria per scaldare l'acqua più che all'utilizzo del motore.

Su ogni elettrodomestico deve essere apposta un'etichetta energetica indicante il suo consumo, divisa in classi da A++ a G (quelli di classe A consumano di meno), con l'indicazione di quanti kWh/anno l'elettrodomestico consuma in base a prove standard.

Nelle lavatrici la classe A corrisponde a un consumo di circa 250 kWh/anno, per cui ipotizzando un costo medio dell'elettricità di 0,25 €/kWh, la spesa annua per il suo utilizzo è di circa 62 €. Inoltre, la lavatrice consuma pure dell'acqua, grosso modo fra i 50 ed i 120 litri a intero ciclo di lavaggio, a seconda della sua capacità (in kg) e del programma utilizzato, con una media di 15 litri per ogni fase di lavaggio.