Quanta energia elettrica consuma una lavastoviglie?


Una lavastoviglie tipicamente ha una potenza minima di 2000 W e una massima di 2200 W, e l'energia elettrica viene utilizzata soprattutto per portare l'acqua alla giusta temperatura.

Le moderne lavastoviglie a basso consumo di capacità adeguata per 10-12 coperti consumano, per il ciclo più lungo, tra 1,4 e 1,8 kWh (ma i consumi risultano drasticamente ridotti quando si usano i cosiddetti "cicli rapidi", che consumano circa 0,7 kWh e consentono un risparmio di tempo fino al 60%), corrispondenti, immaginando un utilizzo giornaliero, a circa 510-660 kWh/anno.

Di conseguenza, ipotizzando un costo medio dell'elettricità di 0,25 €/kWh, la spesa annua per l'utilizzo è di circa 127-165 €.

Con i modelli di lavastoviglie tradizionali, che consumavano per un ciclo di lavaggio 2,5-3 kWh, la spesa annua di elettricità risultava circa doppia. La quantità di acqua necessaria per un ciclo di lavaggio con una moderna lavastoviglie è di circa 25 litri, mentre in passato si consumavano finanche 45 litri.

Un buon consiglio per risparmiare energia elettrica è quello di;

  • utilizzare questo elettrodomestico solo quando strettamente necessario, "due piatti si possono lavare a mano!"

  • se lo sporco non è eccessivo, usare il ciclo di lavaggio rapido.