Quanta energia elettrica consuma un frigorifero?


Un frigorifero tipicamente ha una potenza minima di 100 W e una massima di 300 W.

Su ogni elettrodomestico deve essere apposta un'etichetta energetica indicante il suo consumo, divisa in classi da A++ a G (quelli di classe A consumano di meno), con l'indicazione di quanti kWh/anno l'elettrodomestico consuma in base a prove standard. Un frigorifero di classe A consuma circa 300 kWh/anno, per cui ipotizzando un costo medio dell'elettricità di 0,25 €/kWh, la spesa annua per il suo utilizzo è di circa 75 €. II consumo di un frigorifero di classe A rispetto a uno di classe F, tradotta in costi dell'energia elettrica, è di quasi la metà.

Le classi A+ e A++ riducono i costi di un ulteriore 25%.

Quindi, sostituire un vecchio apparecchio di classe inferiore con un frigorifero a basso consumo permette di avere un bel risparmio energetico: il maggiore costo iniziale per l'acquisto di un frigorifero di classe A+ e A++ viene, nel corso del tempo, compensato dal risparmio ottenuto sulla propria bolletta elettrica.

Ecco alcuni buoni consigli per risparmiare energia elettrica del vostro frigorifero;

  • Aprire lo sportello del frigorifero solo quanto necessario, evitare inutili apri e chiudi
  • Regolare la temperatura in modo corretto, in base alla quantità di cibo al suo interno, alla temperatura esterna etc;
  • Tenere in frigorifero ad una certa distanza dalle pareti così da permettere una corretta ventilazione
  • Seguire il programma di manutenzione consigliato dal produttore
  • Se si è assenti per molti giorni e anche il congelatore è vuoto, spegnere l'elettrodomestico e tenere aperte le porte.