Pesce Scorpione - Pesce Leone - Scorpena Volante

Il pesce scorpione o pesce leone o Scorpena volante (Pterois volitans (Linnaeus, 1758)) è un pesce d'acqua salata della famiglia Scorpaenidae.

Pesce Scorpione-Mar Mediterraneo

Questa specie è diffusa nel Mar Rosso e nell'Oceano Pacifico, dal Sud-Est asiatico fino all'Australia, dal Giappone alla Polinesia. Abita le lagune e i fondali sassosi e di barriera fino a 150 metri di profondità. I giovani tendono ad allontanarsi in mare aperto dal loro luogo di nascita, alla ricerca di nuovi habitat: questo giustifica la loro grande diffusione.

La specie è stata accidentalmente introdotta negli anni '90 nell'Oceano Atlantico, lungo le coste degli Stati Uniti, invadendo progressivamente anche tutto il Mar dei Caraibi.

Recemente questo pericoloso pesce è stato avvistato anche nel Mar Mediterraneo, molto probabilmente a causa del cambiamento climatico che ne ha aumentanto la temperatura marina.

Il pesce scorpione è tanto bello quanto pericolo per l'uomo, a causa della tossina che viene espulsa attraverso i suoi tanti aculei veleniferi. Tale tossina provoca dolore alla testa, nausea, vomito, dolori e crampi addominali, paralisi agli arti, iper- o ipotensione, difficoltà respiratoria, ischemia del miocardio, edema polmonare, sincope e sono stati riscontrati rari casi di decesso.