Onda radio

In fisica le onde radio o radioonde sono onde elettromagnetiche, appartenenti allo spettro elettromagnetico, nella banda di frequenza compresa tra 0 e 300 GHz ovvero con lunghezza d'onda da 1 mm all'infinito.

Caratteristiche
Il limite di frequenza f inferiore è necessariamente asintotico al valore nullo poiché per definizione non possono esistere onde elettromagnetiche senza variazione di campo (cioè a frequenza zero). Ragionando in termini di lunghezza d'onda λ=c/f sono invece possibili infiniti valori continui asintoticamente tendenti ad infinito.

La quantità di informazione che può essere trasportata da un segnale radio (vedi modulazione) è proporzionale alla sua frequenza; per questo le frequenze minime usate nella radiotecnica per trasmettere la voce partono da qualche decina di kilohertz.

Sebbene questa regione dello spettro elettromagnetico sia di piccole dimensioni rispetto alle altre (ultravioletto, infrarosso, Raggi X ecc) è storicamente la più utilizzata nelle telecomunicazioni per le radiocomunicazioni. Questo è avvenuto principalmente perché le onde di bassa frequenza sono facilmente generabili con dispositivi elettrici alla portata della fisica della fine del XIX secolo (oscillatori, antenne, rivelatori a risonanza) e quindi disponibili ai tempi di Heinrich Rudolf Hertz, Guglielmo Marconi e Nikola Tesla. Un altro vantaggio delle maggiori lunghezze d'onda è di propagarsi per riflessione ionosferica a distanze intercontinentali, sicuramente interessante in un'epoca in cui non esistevano ponti radio e satelliti per telecomunicazione.

Bande
La gamma delle onde radio è convenzionalmente suddivisa nelle seguenti bande:

  • ELF (Extremely low frequency) 3–30 Hz 100.000 km – 10.000 km
  • SLF (Super low frequency) 30–300 Hz 10.000 km – 1.000 km
  • ULF (Ultra low frequency) 300–3000 Hz 1.000 km – 100 km 
  • VLF (Very low frequency) 3–30 kHz 100 km – 10 km
  • LF (Low frequency) 30–300 kHz 10 km – 1 km
  • MF (Medium frequency) 300–3000 kHz 1 km – 100 m Trasmissioni radio in AM
  • HF (High frequency) 3–30 MHz 100 m – 10 m (Onde corte)
  • VH F(Very high frequency) 30–300 MHz 10 m – 1 m
  • UHF (Ultra high frequency) 300–3000 MHz 1 m – 100 mm
  • SHF (Super high frequency) 3–30 GHz 100 mm – 10 mm
  • EHF (Extremely high frequency) 30–300 GHz 10 mm – 1 mm
  • THF (Tremendously high frequency) 300-3000 GHz 1 mm - 100 micrometro

La banda UHF è a cavallo tra la regione delle onde radio e delle microonde, il confine non è netto.

Le bande ELF, SLF, ULF, e VLF hanno frequenze uguali a quelle delle onde sonore ma mentre le prime sono onde elettromagnetiche, le seconde sono invece vibrazioni meccaniche dell'aria.

Le frequenze ultrabasse sono usate per la comunicazione con i sottomarini poiché l'acqua attenua le onde elettromagnetiche in ragione proporzionale alla frequenza, con un coefficiente elevato. Soltanto frequenze bassissime riescono a propagarsi per centinaia di chilometri, ma con la necessità di enormi antenne, costituite da fili immersi lunghi diverse decine di chilometri. Con queste onde è possibile inoltre trasportare pochissima informazione, messaggi scanditi lentamente, certamente non la voce.

Fonte: Wikipedia


Tags cloud

acciughe software Farming risoluzione schermo Svalbard tetto INTEK satellitare aristocratica Scirocco ReadyBoost Trieste Naomie Harris Radio Il Diluvio Universale meteorici Semplicemente anticiclone Ultor bureau Courmayeur Telecom spirale malta PageRank prevenzione Google Play Bosone di Higgs Gianluca Grignani JT270M pesce azzurro guarnizioni Josip Broz Tito plugin Werner Herzog carreggiata Negozio Oslo Giordano Bruno autonomia composta stagioni pepe limite Lombardia Cicerone Buisson Jessica Chastain Drago di Komodo Cartolina Aurora Seconda guerra mondiale Piante di primo piano nebulose Annet Mahendru MSFK Simone Tonini buffon ASTRA Andy Serkis cavolfiore Pasturatore CGIAR minidslam app abilitate MKV tappe Parco Nazionale camperisti Piante da sfondo Propulsione Federico Mazzoli Alpi invadere Toyah Willcox italia 1 insetto nichel-cadmio Coelacanthiformes Popigai Francis Lawrence Topher Grace Campeggiatore Call of Duty nucleo terrestre AFSK Jetstream processi conducente Saturn V lavastoviglie Psichiatra cucina ananas Sognefjord registrazione SIM Libero Anna Bolena Alessandro Magno Peutingeriana Mac QRP Ethernet halons Roger Spottiswoode mattonelle XVGA Short Wave Listener squadre Albert Brooks rete codice Modem Router Wi-Fi giglio della Madonna dieta hotbird Tropico 4 vasca boeing Torino index trasmissioni televisive RAM W.C. menu contenuto collegamento IMEI galassie Pactor elemento oggettivo skylab DB-32 PC carta kraft Valtournenche stadio Costa poste Matt Connors BCL Ambra Angiolini Gulp Steve Coogan dentale frame Ghiacciaio robots.txt Sahara