Modulazioni digitali MSFK


MSFK

Sta per Multiple Frequency Shift Keying.
È un pratica un po' come la RTTY, solo che invece di due portanti se ne usano 8 o 16 o un altro numero, mai piccolo.
In questo modo ogni impulso trasporta più di 1 bit e la maggiore velocità può essere usata a favore della rapidità di trasmissione, oppure per rendere più robusto lo scambio dei messaggi.
Esiste una vasta gamma di modi, all'interno della famiglia MFSK.