Meta Tag Canonical: Addio contenuto duplicato

Oggi volevo parlarvi di un tag introdotto da Google, e poi accolto da altri motori di ricerca come YahooBing e Ask nel 2009.
Stò parlando del meta tag Canonical.

Innanzi tutto, questo tag và posto prima della chiusura dell’head e ha questa forma:

<link rel="canonical" href="http://www.diegorispoli.it" />

Il tag canonical non và confuso con il redirect 301 o il robot.txt, a differenza di questi metodi che inviano delle direttive ben precise ai browser o ai motori di ricerca, il rel=”canonical” è un suggerimento per le serp dei motori.

In alcuni CMS come WordPress il tag canonical viene inserito in tutte le pagine e gli articoli indicando l’url di quella pagina come canonical, in questo modo la pagina viene indicizzata dai motori di ricerca come unica. Viene invece omesso questo meta tag nelle pagine tag e category, per evitare la duplicazione del contenuto.

Cosa si intende per contenuto duplicato?

Lo scopo principale del tag canonical è proprio quello di suggerire ai motori di ricerca la presenza di pagine duplicate nel nostro sito. Senza questa dichiarazione si potrebbe incorrere nella penalizzazione del sito a causa di un’eventuale ban dei motori di ricerca alle pagine duplicate o addirittura all’intero sito.
Ci sono varie forme di contenuto duplicato:

URL univoco
Un primo caso è quando possiamo visualizzare una pagina tramite URL diversi. Tutti i seguenti indirizzi portano alla prima pagina del mio sito, è quindi bene specificare l’url preferito tramite il tag canonical.

Query String
Prendiamo poi il caso di un e-commerce che offra l’opportunità di ordinare i prodotti per prezzo crescente e decrescente, ipotizziamo che la pagina si chiamiprodotti.php, una volta ordinati per prezzo crescente l’URL sarà così prodotti.php?order=ASC e prodotti.php?order=DESC nel caso ordinassimo i prodotti per prezzo decrescente. A questo punto si sono create 3 pagina, potenzialmente individuabili e indicizzabili dai motori di ricerca, dal contenuto uguale. Infatti i motori di ricerca analizzano sommariamente il contenuto di una pagina calcolando la percentuale di testo simile alle altre pagine, e penalizzano le pagine con contenuti duplicati, e se la duplicazione è molto estesa all’interno del dominio, può essere penalizzato l’intero sito.

Pagine duplicate
Se siete vittime di penalizzazioni da parte di Google in merito al contenuto duplicato, non perdete tempo e inserite il rel=”canonical” su tutte le pagine e puntando sulla pagina originale, in questo modo i motori di ricerca non solo non dovrebbero penalizzarvi, ma dovrebbe aumentare la link popolarity della pagina originale.



Ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? INVIA UNA SEGNALAZIONE Grazie!

Tags cloud

Corrado Fortuna muratore Albergo carreggiata eliminare files Quentin Tarantino Abruzzo gioielleria Gemma Ward Guercino autocaravan barlow Samuel Morse DHL Piante di primo piano Playboy FIFA ERA comunità europea Callichthyidae infiammabili idrico collant Philip Davis guerra Cervino Stefano Fresi radioamatoriale combustibile Attenuazione inlink TAI Alexa Toolbar allarme italia 2 tebe vietati mods excel Onde Stazionarie Luca Parmitano spettrali office snapshot documentari BAND tossina SDR Flaps Documentario Network reattanza induttiva lava stivaletti rea greia space Finalmente Piove yogurt cena trattino 105 Thomas Jefferson radioattivo Visa Josip Broz Tito David Huddleston CULT Willow Shields meridiana fly ATLAS TVOR Pulci iSpyConnect Trieste Pytheas voltaggio SWL analisi spettroscopica Michael Fassbender Gary Ross Paola Cortellesi stazione spaziale link antenna corta Mare Serenitatis calore Simone Tonini cyber RST fermata INPS Mike Myers industriali Quadrantidi Cedric the Entertainer nord gommino Barcolana canada Guardando Il Cielo notte Paolo Nespoli Piante da sfondo aurum Elio E Le Storie Tese acquistare nominativo Rigillo David Hemmings Portaerei Omega-3 Rebel Wilson Mark Wingett cavalla idroclorofluorocarburi Óscar Jaenada Peter Webber quattro quarti A0 asparagi seminano VSWR desktop verona Owen Wilson stufa elettrica elemento oggettivo IKEA Parco Nazionale gallo ruspante SOLDI Francesco Montanari choke collisioni priorità riflettore solido vello d'oro cavalli vapore pietre prenotazioni diesel programmi patata CERN Bartolini modulare Husky siberiano acquario