Meccanismi di propagazione dei Codici nocivi

Per comprendere in che modo difendersi è innanzitutto necessario capire quali sono i principali meccanismi di propagazione del codice nocivo.

Nell'epoca in cui viviamo il sistema di trasmissione delle informazioni più diffuso e veloce è senza dubbio rappresentato dalla posta elettronica per cui, inevitabilmente, questo è anche il veicolo primario di propagazione del codice nocivo esistente.

Fatta questa considerazione le principali modalità di diffusione di codice nocivo all'interno dei messaggi di posta elettronica sono rappresentate da:

  • Macro: costituiscono un meccanismo efficiente, soprattutto per quanto riguarda i macro virus ed i worm, poiché normalmente vengono eseguite in modo trasparente e non richiedono una interazione con l'utente. Il punto debole è invece rappresentato dal fatto che esse richiedono la presenza di uno specifico client di posta elettronica in grado di interpretare correttamente i comandi in esse contenuti ed, in questa prospettiva, la mancanza di un ambiente universale potrebbe limitarne in un certo senso la diffusione;
  • Allegato di posta: è tuttora il principale veicolo per i virus ed i cavalli di troia ma presenta due punti deboli noti. Il primo è dato dal fatto che esso richiede una interazione con l'utente il quale deve essere spinto ad aprire l'allegato mentre il secondo è costituito dalla sua offensività che è ovviamente limitata ad una specifica piattaforma in relazione alla forma assunta dall'allegato stesso (ad esempio file .exe). Questa ultima limitazione è tuttavia soltanto fittizia se si pensa alla enorme diffusione di cui godono oggigiorno le piattaforme Windows rispetto a tutte le altre.

Non dimentichiamo inoltre che, accanto alla e-m{tortags,,1}ail, un altro mezzo di diffusione del codice nocivo è rappresentato dal web ed in questo caso il pericolo assume principalmente la forma di programmi che vengono scaricati dagli innumerevoli archivi software esistenti in rete.


Ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? INVIA UNA SEGNALAZIONE Grazie!

Tags cloud

cometa ponti radio records HOT BIRD indice procarioti fps Dante Alighieri MPG Gabrielle Union Api film bollino ICOM sanitario Rocco Papaleo Seconda guerra mondiale Liliaceae giove abruzzesi pollo Platy Plarium stagioni Valpolicella Clover susa grecia Levante conto corrente bancario righe prestazioni RINGO Luke Evans Manicouagan Crater bassa stivaletti Il Primo Amore Non Si Scorda Mai iphone rucola morte apparente venere Che Giorno E' Messaggero concessionario LT898UV acquariofilia Rob Marshall John Goodman Gabriele Salvatores basso consumo Coelacanthiformes deserto Webmaster sagra del fuoco Greg Ellis Richard Harris F1 nickname firmamento Verbena kiwi Francesca Michielin Joomla Stephen Graham Turnstile melanzane guadagno 137 MHz autonomia Neil Armstrong Formiche Scacciatrici Africane APT roulotte ARI Christopher Nolan silenziatore Persefone Huntington Martin Klebba UMTS visite Orlando Bloom Hayley Marie Norman Sousse noindex mods tempo autoreggenti site 4/4 erbicidi kWh RF orto elettrotecniche Anne Hathaway 2015 CCTV 100Base-T PTR squalo frequenze resistenza elettrica Slow Scan Television Proserpina ritrasmissione Physaliidae maki whatsapp Willow Shields Papiliochromis ramirezi ricetta R-Zero spettro 187 Customer Center galassie Samm Levine Bigattino off limits autorun guadagnare online Sola antifurto calcio Betta radioamatori beat generation WMV Jena Malone soccer romano Satelliti morti Jonah Hill eliminare Argento Mercurio Protezione Peter Stormare trucchi fiamme CNAME Sovietico calabrone salvia marketing eliminare files Trino