Stampa

La ricetta originale della Sangria spagnola

La sangria è una bevanda alcolica di origine spagnola a base di vino, spezie e frutta. Nella Catalogna viene creata con vini spumante o bianchi e prende il nome di sangria de cava. 

Ingredienti per la Sangria

  • Una bottiglia di vino, tipicamente rosso, con un'alta gradazione alcolica e corposo (in Spagna vengono usati i vini Grenache, Garnacha o Monastrell, prodotti nella zona della Rioja; si possono anche usare un Cannonau di Sardegna, Colline Novaresi, Salice Salentino rosso o Bonarda non frizzante dell'Oltrepò Pavese);
  • 3 pesche gialle;
  • mezzo limone non trattato;
  • un'arancia;
  • un bicchierino di rum o brandy;
  • 2 o 3 cucchiai di zucchero;
  • 3 chiodi di garofano;
  • qualche pezzetto di scorza di cannella;
  • una bottiglia di acqua di Seltz (soda water) o gassosa (se la si preferisce più dolce e meno alcolica).

Preparazione
Lavare le pesche, tagliarle a spicchi sottili e metterle in una brocca molto capiente. Unire l'arancia ed il limone, non sbucciati ma tagliati a fettine sottili, lo zucchero, la cannella, i chiodi di garofano ed il rum. Mescolare e quindi versare il vino e mettete la brocca in fresco per una nottata. Al momento di servire, aggiungere la soda e qualche cubetto di ghiaccio, e riempire il calice con un po' di frutta.

Curiosità
In origine questa bevanda dolce e alcolica era servita tra i contadini portoghesi, i quali la denominarono col nome sangria, per il colore simile per l'appunto al sangue.
Della sangria esistono varie ricette, a seconda delle regioni e preferenze personali, viene consumata in tutto il mondo sopratutto nei periodi estivi.

Valuta questo articolo

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
Valutazione 5.00 (1 Voto)
hits
99

Ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? INVIA UNA SEGNALAZIONE Grazie!