La legge di Kirchhoff

Il perché delle righe scure nello spettro, fu spiegato da una semplice esperienza di laboratorio, compiuta dal fisico tedesco Gustav Robert Kirchhoff (1824-1887). 

Egli osservò lo spettro di un gas (come sodio o idrogeno) e vide che era composto da due righe brillanti nel giallo, oppure da una forte riga nel rosso, un pò più debole nel verdeazzurro, e una ancora più debole nel violetto. Poi tolse la sorgente di gas e dispose una sorgente di spettro continuo, come un pezzo di ferro incandescente, davanti alla fenditura di uno spettroscopio, e notò una striscia colorata dal rosso al violetto (appunto uno spettro continuo). Infine introdusse un'ampolla col gas (ad esempio gas di sodio o idrogeno, a temperatura un pò più bassa di quella della sorgente di spettro continuo) fra il ferro incandescente e la fenditura dello spettroscopio, e si accorse che nello spettro continuo apparivano delle righe scure, nella posizione in cui il gas dava luogo alle righe brillanti. Nel caso del sodio, due righe scure nel giallo.

Questa esperienza lo condusse a stabilire la seguente legge: ogni gas, portato all'incandescenza, assorbe le stesse righe che è in grado di emettere.

Era la chiave per fare un'analisi chimica qualitativa delle stelle. Infatti confrontando gli spettri stellari con gli spettri dei vari elementi portati allo stato gassoso, si poteva capire quali di questi elementi erano presenti nelle atmosfere stellari.


Ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? INVIA UNA SEGNALAZIONE Grazie!

Tags cloud

Helmholtz Ricky Gervais PMR446 fiamma John Goodman Sousse Elefante Africano bamboo Marco Bocci residenza UDP ARI astroblema Tennis GEO Yasser Arafat Monaco Napoli curvare Svalbard Elijah Wood Xbox 360 porte effetto Joule Un Giorno Mi Dirai Brye Cooper celacanti Naturalismo Carta Carciofi piastrellisti Psicoterapeuta Veneto Edward Whymper Semplicemente wide Recco Meteo 1971 YouTube idrico colore LTE Valentina Falco Turnstile Presidente USA Capitanerie Physaliidae Re Ciclidi campeggio Savoia Astronauta Richard Griffiths Revelations Mattarella vendita Bologna promozioni Francia Commercio venezia Zanzare Julianne Moore Alex Britti QRZ recchesi Zermatt larva Sigma vino bianco Spacecraft conferma eliminazione Alfonso XII di Borbone Raineri Laio Verdon Smartphone lampadina osservare Pesce Leone Roberto Mattioli Trevor Laird DMR Slow Scan Television Leslie Ash Alexa Toolbar Sherri Shepherd impianto fotovoltaico saturno Al Melling Steve Coogan orzaiolo Evan Ross Barbus tetrazona ice distanza Beacons WARC Impressione Valeria Golino Autovettura malta usato incrociato Peter Webber banda space videosorveglianza Amy Adams Rolling In The Deep lavatrice Drago di Komodo dati conquistatore amore windows 8.1 AMTOR 1420 iframe Trichogaster leeri Malattia di Chagas altare Calabria Issogne caravella spettro dgtv impedenza ristorante credito residuo artista email Win luna ricina Riflesse Noa Zatta RINGO inerte frequenze trascinare icona Cidatene temperatura Corrado Fortuna YAESU Aidan Turner Lenny Kravitz Piante centrali WFM fossili viventi