Internet e la Privacy che non esisterà mai


NON SIATE INGENUI, LA PRIVACY NON ESISTE !!!

Ecco secondo me i motivi del perchè non esiste e non esisterà mai la vostra Privacy utilizzando il pc o navigando su internet.

Le vostre Videoconferenze non hanno Privacy

  • Utilizzando software "legalmente riconosciuti" è possibile registrare la webcam di un contatto con cui stai chattando oppure essere registrati a vostra insaputa.

Le vostre Foto o Immagini scattate non hanno Privacy

  • Utilizzando il "Print" della tastiera e poi Paint del sistema operativo, è possibile salvare/catture la vostra foto o immagine caricata su qualsiasi sito internet o social network nonostante il tasto destro del mouse sia disabilitato.

I vostri Filmati amatoriali non hanno Privacy

  • E' possibile catturare i vostri video caricati nonostante il salvataggio sia disabilitato.
    Questa operazione è più facile del previsto.
    Utilizzando il "Visualizza sorgente pagina" del browser è possibile trovare l'url del video caricato anche se questo viene gestito dai database o da siti esterni come Youtube.

Il vostro indirizzo di posta elettronica non è segreto!

  • Quando vi registrate su qualsiasi sito internet la vostra email e dati personali vengono salvati su database dedicati.
    Sono venuto a conoscenza di privati o società disposti a vendere e comprare il contenuto di questi database.
    Ovviamente questa cosa è assolutamente illegale ma comunque reale e gli organi di vigilanza ne sono a conoscenza.

False identità

  • Quando ci si registra ai social network, community, forum etc; i dati obbligatori richiesti sono in alcuni casi soltanto nome, cognome, email ed una password.
    Nella registrazione di un nuovo account sui social network non è mai richiesto l'invio del vostro documento di riconoscimento e codice fiscale, quindi lascio a voi capire quanto sia facile prendere illegalmente l'identità di un'altra persona e a sua insaputa.
    A mio avviso fino a quando i siti come Facebook, Twitter e simili non richiederanno in fase di attivazione account l'invio di "documentazione" è impossibile garantire la vera identità della persona registrata.

Non esistono leggi che tutelano veramente la propria identità su internet.

Per fare un esempio pratico;

Io Diego Rispoli voglio un account su FB e in fase di registrazione metto:

Nome: Giulio
Cognome: Cesare

e come immagine del mio falso profilo vado ad inserire quella del famoso imperatore romano "Giulio Cesare".

La registrazione mi richiederà anche una email e in questo caso andrò ad inserire giulio.cesare @....com.

La registrazione sarà completata e dal quel momento in poi posso utilizzare FB per reclutare soldati e conquistare la Gallia!!!

Se Giulio Cesare vi contatta su FB e vi chiede di conquistare la Gallia ovviamente ai giorni nostri è difficile crederci, ma immaginate cosa sarebbe successo se io mi fossi scambiato per qualche personaggio famoso.

Ovviamente i dati che ho usato per l'esempio sono puramente indicativi ma spero di avervi messo la pulce nell'orecchio e vi invito alla massima attenzione.