Il fiume Aril, il più corto del mondo

Il fiume Aril, uno degli affluenti del Lago di Garda, è il fiume più corto del mondo. Dalla sorgente alla foce è lungo soltanto 175 metri.

Il suo intero corso fluisce all’interno del comune di Malcesine, in provincia di Verona. Si tratta di un fiume vero e proprio e non di un semplice torrente in quanto rispecchia appieno la definizione di corso d’acqua continuo con portata più o meno costante.


Altri corsi d’acqua, nel mondo, vantano addirittura lunghezze inferiori. Il Roe River, fiumiciattolo statunitense del Montana, è lungo 61 metri mentre il fiume Reprua, che scorre in georgia e sfocia nel Mar Nero, addirittura solo 18 metri.

Ma questi ultimi due rientrano nella descrizione di torrente, che è la seguente.

Corso d’acqua caratterizzato da estrema variabilità di deflusso con alternanza di piene violente e di portate piccole o nulle, e con un deflusso rapido ed impetuoso.