I luoghi vietati e off limits del mondo

In questo articolo vediamo in ordine sparso, quali sono nel mondo, quei luoghi inaccessibili, vietati, off limits, segreti, insomma i posti dove è meglio non andare.

Da notere che molti di questi luoghi sono addirittura oscurati su Google Earth.

  • Archivi segreti del Vaticano Poiché la biblioteca vaticana ospita libri antichissimi è vietato anche solo avvicinarli per non rovinarli. Tuttavia, anche se è vietato entrare, è comunque possibile prendere visione di documenti più vecchi di 75 anni. Pare che gli archivi abbiano oltre 80 chilometri di scaffali pieni zeppi di tomi
  • RAF Menwith Hill, Gran Bretagna Gestita dalla Royal Air Force insieme alla NSA (National Security Agency), pare che questo luogo, a 20 km a Ovest della cittadina di Harrogate, nello Yorkshire, rappresenti la base militare più potente ed estesa al mondo
  • Area 51, Nevada, Stati Uniti Consiste in una vasta zona militare operativa di 26.000 km quadrati, situata vicino al villaggio di Rachel, a circa 150 km da Las Vegas. Gli elevati livelli di segretezza che circondano la base e il fatto che la sua esistenza sia solo vagamente ammessa dal governo statunitense ha reso questa base un tipico soggetto delle teorie del complotto e protagonista del folklore ufologico
  • Caveau della Banca d’Inghilterra, Londra, Gran Bretagna L'unico modo per entrare è utilizzando una chiave lunga 90 cm, ma bisogna essere in grado di procurarsela. Anche perché i nomi delle persone che lavorano nel caveau sono segretissimi
  • Pripyat, Ucraina E' uno dei luoghi più radioattivi della Terra e, benché sia possibile entrare nella zona più pericolosa, è obbligatorio essere accompagnati da guardie armate
  • Fossa delle Marianne, Oceano Pacifico A Est delle isole Marianne, tra Giappone, Filippine e Nuova Guinea, è il luogo più profondo dell'oceano e solo tre persone sono riuscite ad arrivare fino in fondo. Non è vietato immergersi, ma buona fortuna a chiunque decida di andarci!
  • Pine Gap, Australia Si trova esattamente al centro dell'Australia ed è una stazione di osservazione satellitare gestita da entrambi i governi australiano e statunitense. E' al centro delle operazioni di spionaggio via satellite ed è assolutamente vietato l'accesso ai non addetti ai lavori
  • North Sentinel Island, Isole Andamane Abitata da un numero imprecisato di nativi (tra i 50 e i 400) che accolgono i visitatori con una pioggia di frecce, quest'isola, nella parte meridionale del Golfo del Bengala, è altamente sconsigliata dal governo indiano
  • Snake Island, Brasile Al largo della costa brasiliana, la Ilha da Queimada Grande, è infestata da serpenti velenosissimi ed è off limits. Secondo l'ultimo censimento ce ne sarebbero almeno 5mila
  • Tomba di Qin Shi Huang, Cina Ospita una delle meraviglie archeologiche, l'Esercito di terracotta, formato da circa 8.000 statue di guerrieri. Proprio per questo motivo e grazie alla protezione del governo cinese - la tomba del primo imperatore della Cina resta inaccessibile
  • La Haarp situata in Alaska, si tratta di una base militare che il governo degli Stati Uniti ha riadattato negli anni ’90 per la ricerca scientifica sull’atmosfera e sulla ionosfera. La Haarp è probabilmente il luogo che più teorie del complotto ha generato.
  • Il Quadrato Misterioso situato in Spagna, più precisamente a El Ejido in provincia di Almeria. Anche qui c’è un velo di mistero e tante ipotesi sono state fatte al riguardo.
  • Carcere di Portlaoise è l’unico carcere di massima sicurezza situato in Irlanda. Qui vige addirittura l’interdizione al volo
  • Michael Army Airfield costruita durante la Seconda Guerra Mondiale, rimane un mistero perché a Washington abbiano voluto oscurare parte della struttura.
  • Aeroporto militare di Volkel altra zona pixellata. Questa volta si tratta dell’Olanda; in questa base furono condotte ricerche nel campo delle armi nucleari.
  • Centrale nucleare di Marcoule era un luogo in cui si effettuavano ricerche sulle armi nucleari. Nel 2011 accadde un incidente dove perse la vita un operaio. Anche in questo caso Google è stato costretto a oscurare l’area.
  • Aeroporto militare di Shamsi base situata in Pakistan appartenente al governo locale ma ospitò le aviazioni degli Emirati Arabi e degli Stati Uniti. A seguito di un incidente in cui persero la vita 25 soldati pakistani, dal 2011 gran parte dell’area non è visibile con le immagini satellitari
  • Severnaya Zemlya è un arcipelago di isole disabitate situato nella zona artica della Russia. E’ il punto più a nord di tutta l’Asia e gran parte delle isole non sono visibili dal satellite.
  • Basi militari di Taiwan Il governo di Taipei ha ordinato a Google di oscurare le basi del paese.
  • Confine fra Stati Uniti e Messico in Texas una zona considerata a rischio; in quei luoghi avvengono scambi di droghe fra le più pesanti.
  • Lo Svalbard Global Seed Vault si trova sull’isola norvegese di Spitsbergen, nell’arcipelago artico delle Svalbard, vicinissima al Polo Nord. Il deposito, creato nel 2008, è ricavato all’interno di una montagna di arenaria, il suo scopo è quello di custodire i semi di tutte le colture presenti sulla Terra, contro la perdita botanica accidentale del “patrimonio genetico tradizionale” delle sementi. Nel Bunker sono raccolti più di 400 milioni di semi, adeguatamente conservati in appositi sacchetti di alluminio, che li proteggono dall’umidità e ne preservano l’integrità. L’arca di Noè delle piante è un luogo unico e affascinante, ma completamente off-limits per i turisti, gli unici che hanno il permesso di entrare nel sito sono gli addetti ai lavori.