I legni e le radici nell’allestimento di un Acquario

Insieme al fondo, lo sfondo e le rocce, i legni e le radici sono fondamentali nella ‘struttura’ dell’arredamento di un acquario. Non è obbligatorio inserirli in un layout, ma quando si vuole provare a ricreare un angolo di natura, difficile immaginarlo senza la presenza di un legno, una radice che, più delle piante, sono presenti nel fondo di un fiume di qualsiasi biotopo. L’arredamento di un acquario non ha solo un valore puramente estetico; gioca un ruolo importante nella riproduzione di un ambiente idoneo agli abitanti dell’acquario.
I legni in acquario rilasciano tannini e acidi umici: questi contribuiscono al benessere dei pesci perché hanno un’azione antimicotica e batteriostatica e, colorando l’acqua, hanno un effetto calmante sui pesci più timidi. I legni offrono anfratti e ripari ai pesci più piccoli e a quelli che hanno abitudini d’attività notturne e delimitano gli spazi nei pesci territoriali. Insieme alle rocce, i legni e le radici delimitano e contengono le aree piantumate dell’acquario, creando un bellissimo contrasto con il verde e il rosso delle foglie.

Tra i comuni tipi di legni in genere usati negli acquari, il più utilizzato è la radice di torbiera, raccolta in zone paludose come gli acquitrini di torba, dove è rimasta a bagno in modo naturale e conservata per molti anni. Questo processo produce un legno che non marcisce velocemente e non causa diffusione di funghi e batteri quando è immerso in acqua. La radice di torbiera si presenta di diversi tipi: i più comuni sono il legno Jaty, il legno Manila , la radice di Mangrovia e il Mopani. Spesso non vi è differenza tra un tipo di legno e un altro, sono diversi i luoghi di raccolta e così ogni legno prende un nome commerciale.


Tags cloud

AM NTFS Impressione orbita PTR Spacecraft weather isolante Rob Marshall insetticidi patriota vela VH1 PORTATILE astrofili 1971 FLAC Chesapeake Bay diaframma Democratico Gestione Unione Assassin's Creed fiera Sirrah incendio amore Ben Stiller radioattivo illuminazione elemento oggettivo GPS Gabrielle Union indice missile Francesca Michielin muratori sud ACARS connettori dentale fondatore ingrandimenti 554 elettrotecniche patate pompa onde guadagno nano frutta Parkside Ministero melanzana Augusto spettro tentacoli Vincere L'Odio Werner Herzog Lambert tofu POES Edward Whymper ideogrammi dispositivo elettronico UTC Nagasaki Alessandro Magno focale offerta abyangam Michael Fassbender Direttori Rocco Hunt mondiali ghiaccio Leone htaccess deuterio Clover statunitense azoto QSO terra Longyearbyen Telecom ipconfig celacantiformi radice 112 Protezione Civile giglio candido acquedotto cavolo di Bruxelles decoupage RST risoluzione schermo Norman Matlock Fatti Avanti Amore Gianmarco Banzi Scorpione Taipan Rasbore tre quarti d'onda scala Mercalli plug furto Ponzone PAGES filare Binocolo lago di garda Veneto DNS Primario meteora manifestazione altezza energia elettrica corrente elettrica larva Russell Crowe Salvatore Ficarra Lucrezia Borgia Astronomo sinistrorsa SSTV villaggio Pietro Badoglio registrare video emergenza ctrl linea noindex Brad Pitt isotopica GTA Castagno DOUGLAS Astronomico differenza Aurata Omega-3 Dante Alighieri fuoco eporediesi illuminatore invernale Messenger radioonde mobile