Guida completa alla ricezione dei Satelliti Meteorologici Polari NOAA


I satelliti polari si definiscono tali in quanto effettuano delle orbite che attraversano i poli; un’orbita di questo tipo consente una copertura globale del pianeta: mentre il satellite effettua la sua orbita (ad una altezza dal suolo di circa 800-1000 Km) la Terra ruota sotto di esso, così ad ogni rivoluzione si troverà a sorvolare e quindi riprendere aree differenti (una fascia di circa 3000 km di larghezza della superficie terrestre).  Il tempo impiegato per ogni orbita è di circa 1 ora e 40 minuti e ogni punto della Terra è coperto almeno due volte, il suo passaggio in una determinata zona è all'incirca di 15 minuti.

Guida Ricezione Satelliti Noaa

Antenna
Le antenne ideali per la ricezione dei Satelliti Meteorologici NOAA ad orbita polare, sono la Turnstile, QFH e la Double Cross, la cui frequenza di centro banda sarà di 137.500 MHz.

turnstile qfh doublecross antenne noaa

Frequenze satelliti NOAA
Le frequenze dei satelliti sono rispettivamente; NOAA 15 137.620 MHz - NOAA 18 137.9125 MHz - NOAA 19 137.100 MHz

Cosa occorre per "ascoltare"
Qualsiasi apparato radio o chiavetta sdr-rtl in grado di sintonizzarsi a 137-138 MHz e in modalità WFM (banda larga) con un bandwitch di almeno 25KHz

Un programma utile per pc e/o smartphone
Ci sono molti software gratuiti con il quale è possibile prevedere con esattezza il passaggio del satellite rispetto la nostra posizione.

Come decodificare il segnale APT
Uno dei software più conosciuti è WXtoImg, un decodificatore di segnali APT. La sua versione gratuita disponibile QUI, permette comunque di elaborare le immagini.

wxtoimg decodifica noaa

Parametri configurazione SDR-RTL software

  • Sample rate: 1.92 MSPS
  • Volume SDR: 58 dB
  • Shift: -1000
  • Modalità: WFM
  • Bandwitch: 27000
  • Volume PC: 72