Guida alla Prevenzione dei Furti in Abitazione

prevenzione furti abitazione

Se per la vostra abitazione avete speso migliaia di euro è bene dedicare qualche minuto del vostro tempo e spendere qualche soldino per la vostra sicurezza.
Il problema dei furti è ben noto, e dire "qui da me non rubano" oppure "a casa mia non c'è nulla" sono frasi stupide anche solo a pensarle.
Secondo me la cosa più importante di chi subisce un furto, non è il valore economico del danno subito ma proteggere voi e la vostra famiglia. 
Purtroppo da pochi anni, il fenomeno dei furti in casa è aumentato in modo esponenziale e si ruba anche per pochi euro ma la cosa peggiore è che per qualche decina di euro si arriva anche a far male. Questa guida, serve a prevenire quanto possibile i furti in abitazione e proteggere voi e la vostra famiglia. Per qualsiasi dubbio o curiosità, fate sempre affidamento e chiedete informazioni alle autorità competenti della vostra zona.

Ecco alcuni consigli pratici per prevenire al meglio i furti nella vostra abitazione;

  • Acquistate e fate installare un buon impianto di allarme (il migliore a mio avviso è quello filare e gsm)
  • Dotate la vostra abitazione di un sistema di videosorveglianza (DVR con registrazione continua delle telecamere), buon consiglio è quello di posizionare il registratore in un luogo ben nascosto. Se mettete a vista il registratore DVR, non sarà difficile rubarlo e quindi non accedere mai alle vostre registrazioni.
  • Se avete un cane, spendete qualche euro e fatelo addestrare, così che il vostro amico a quattro zampe non possa mangiare da mani diverse dalle vostre.
  • Più che installare una porta blindata all'ingresso, io lo farei nella camera da letto, che è il luogo più sensibile e dove voi sarete presenti di notte, ovvero il momento più favorevole per attività criminali.
  • Le griglie di ferro installate sulle finestre (sopratutto ai primi piani) sono molto valide ma a mio avviso è più sicuro mettere degli ostacoli "rumorosi" davanti alle stesse e all'interno della vostra casa. (I ladri riescono in pochi secondi a raggiungere anche il sensto piano di un palazzo, quindi se non volete un condominio stile "carcere", cercate alternative diverse.)
  • Qualsiasi rumore che sentite in piena notte, può essere un segnale di allarme, non dormiteci su! andate a vedere con molta cautela.
  • Anche in pieno giorno i ladri possono entrare in azione, anche se la vostra casa è tempestata di telecamere, quindi è bene ricordarvi di guardarvi intorno prima di entrare.
  • Nei limiti del possibile, all'esterno, fate in modo che nelle vicinanze della porta d'ingresso e/o finestre non ci sia una presa di corrente elettrica e magari non tenete l'armadio degli attrezzi a portata di mano!
  • Controllare se sul citofono o in altre zone periferiche della vostra abitazioni, ci sono segni "particolari" potrebbe trattarsi di un codice usato dai malviventi. Fate riferimento a questo articolo Codice dei Ladri per i Furti in Casa

Sicuramente questa breve guida alla prevenzione contro i furti in casa non è un talismano ma almeno siete ancora più informati, per il resto ci rimane solo che "pregare" che nessun "lupin" ci venga a far visita!