Fotografare il cielo stellato con la fotocamera Reflex

Lo strumento ideale per fotografare il cielo notturno è sicuramente la fotocamera reflex.
La reflex oltre ad avere il vantaggio di poter sostituire l'ottica con lunghezza focale variabile, consente di poter interagire sulle impostazioni.
Dal momento che nessuna fotocamera è in grado di decidere in automatico le impostazioni ideali nel nostro caso, la prima cosa da fare è predisporre lo strumento per scatti in modalità manuale.

Seguite passo passo questa mini guida e il risultato sarà sicuramente entusiasmante.

  1. Per prima cosa occorre assolutamente procurarsi un cavalletto e/o qualsiasi altro accessorio che renda la fotocamera immobile, evitando così fotografie mosse dovute alle vibrazioni.

  2. Trovato il sostegno, posizionatevi in un luogo possibilmente privo di luminosità urbana, assicurandovi inoltre il via libera sul cielo stellato.

  3. Dal momento che il nostro scopo è quello di fare una panoramica del cielo stellato senza soffermarci su uno specifico corpo celeste, l'obbiettivo da utilizzare sulla nostra reflex sarà di lunghezza focale medio/corta ovvero l'obbiettivo zoom 18-55 mm che troviamo in dotazione al momento dell'acquisto va più che bene.

  4. A questo punto passiamo alle impostazioni della nostra fotocamera. Tralasciando la "regola dei 600" (per determinare il tempo di esposizione da impostare è sufficiente dividere il numero 600 per la focale dell'obbiettivo), impostate il tempo più alto possibile sulla vostra attrezzatura, normalmente il massimo disponibile è di 30secondi di esposizione.

  5. Dopo il tempo di esposizione, pensiamo ora all'apertura del diaframma della vostra macchina fotocamera.
    Anche in questo caso impostante il valore più alto possibile (da f/2,8 a f/4) in modo da far entrare il massimo della luce verso il sensore o la pellicola.

  6. Per impressionare la pellicola o il sensore alla sua massima capacità, occore, impostare sulla fotocamera il valore massimo della sensibilità, solitamente 1600 ISO o 3200 ISO

  7. Per evitare vibrazioni dovute alla pressione del tasto di scatto, impostare un valore di autoscatto ritardato di qualche secondo e impostare la messa a fuoco manuale su infinito, scattare e attendere i 30s necessari alla fotocamera per terminare di raccogliere la luce ed elaborare la fotografia.

Avrete probabilmente bisogno di qualche scatto di prova, ma il risultato finale sarà sicuramente entusiasmante.

Importante, se c'è la luna nel tratto di cielo interessato dallo scatto, dovremo ridurre il tempo di esposizione e chiudere leggermente il diaframma per evitare di ottenere scatti sovraesposti troppo carichi di luminosità celeste.

 


Ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? INVIA UNA SEGNALAZIONE Grazie!

Tags cloud

Shanghai Hongqiao doppiatori radioamatoriale VSWR patata Alpi inlink lunghezza d'onda sexy 4/4 PAGES Negozio LIMJ CW Svalbard Cecina Federico Barbarossa decolleté asia Dick Van Dyke modem Collette Wolfe Shintaro Uda WAV Luca Vendruscolo anticiclone eliminare files Alfonso XIII di Spagna stazione meteo minidslam Televisione nichel viaggiatore pescare Christian De Sica Budino cratere Monferrato POES mediaset PERSONAGGIO DRM CB Multiple Frequency Shift Keying Cosenza cicli Ethernet cavolo verza Erg apertura Espansione Francia Elijah Wood gommino rinominare phishing larva Campo Marzio luna Trim Alleati Il Diluvio Universale stella cornetti bureau psicologico Miriam Leone gassosa sciami corrente elettrica grecia Capitolino Detail Platy solaio Woody Harrelson VEICOLARE terminale Naturalismo Juentai cavalletto luna crescente fab four Direttori grid-connected Applicazioni anidride solforosa Centro Notifiche screenshot lavoratori Noa Zatta Jetstream shoes Radiofaro BITMAP crateri Amateur TeleVision animazione risorsa Cassiopea Eli Roth RNA Proxima Centauri piselli motori Clementino risoluzione schermo Firenze decibel Scorpena Volante Nespoli mondiali Isabelle Fuhrman Feld-Hell 1420 Fénis Slow Scan Television rio cielo stellato Daniel PeacockSti stazioni radioamatoriali Rinascimento durata Napolitano idrofluorocarburi liguria Vallis Alpes RTTY J. B. Smoove voli internazionali Ben Stiller mittente voli nazionali Hyginus TVCC focaccia mappa trivellazione tester spettro ios guadagna online osservare bastone febbraio toolbar ristorante IARU alimentazione inclinazione