Cosa rallenta Windows 7?


Cosa rallenta Windows 7?

Ci sono programmi che rallentano il sistema e la CPU del computer. A contribuire al rallentamento, ci sono i cosiddetti processi di background che rimangono in esecuzione, a insaputa dell’utente. I processi in background possono essere disattivati, con un software che si chiama GameBooster. Grazie a questo programma, potrete interrompere i processi in esecuzione, anche solo per un determinato periodo di tempo o stopparli definitivamente, nel caso avete bisogno di prestazioni elevate, soprattutto per il gaming sul PC. GameBooster vi presenterà un elenco dei servizi che sono in esecuzione in background: la lista è modificabile e i processi possono essere aggiunti o eliminati.

Per aggiungere altri servizi, è necessario cliccare su Options e, di seguito, Edit Service List, aggiungendo i servizi, usando il formato RemoteRegistry=1.

Quali servizi potete aggiungere?

  • Computer Browser (Browser=1);
  • Protected Storage (ProtectedStorage=1);
  • Remote Registry (RemoteRegistry=1);
  • Secondary Logon (seclogon=1);
  • Security Center (wscsvc=1);
  • Themes (Themes=1);
  • Windows Errors Reporting Service (WerSvc=1);
  • Windows Media Center Service Launcher (ehstart=1);
  • Windows Search (WSearch=1) Windows Time (W32Time=1);