Consigli per evitare le truffe online


In questo articolo, per cui prego il lettore di seguire con molta attenzione, voglio dare consigli utili e preziosi per evitare le truffe online.
Raggiro via internet ad anziani e non, che può riguardare lo shopping, false email, viaggi, acquisti, dati sensibili ed altro ancora.

consigli per evitare le truffe online

Vediamo punto per punto cosa è corretto e cosa è sbagliato e pericoloso.

Indirizzo del sito web
Quando fate accesso ad un sito internet, fate molta attenzione al suo indirizzo, ovvero il dominio.

dominio poste italiane

Facciamo un esempio pratico: Il sito ufficiale delle poste italiane è https://www.poste.it oppure i suoi sottodomini possono essere di tipo https://postepay.poste.it
Un dominio spacciato per "ufficiale" scritto così: www.pooste.it NON E' ASSOLUTAMENTE QUELLO CHE CREDETE PER REALE! anche se la grafica è identica.
Se per sbaglio vi trovate a navigare in questo falso dominio, cliccate la X in alto a destra del browser e uscite immediatamente. Se si è aperta una finestra popup, non premete su OK o annulla ma semplicemente chiudete il browser in maniera brusca (con chrome potete fare CTRL+W della tastiera).

Protocollo Http e Https
Se vi trovate su un sito di shopping oppure vi viene richiesto di inserire i propri dati personali (come password, iban, carte di credito etc;) fate attenzione che l'indirizzo del sito web abbia inizio con il protocollo HTTPS:// che a sua volta il browser lo contraddistingue come "sicuro".

Indirizzo di posta elettronica (email)
Nessuna banca vi scrive una email chiedendovi di CLICCARE QUI ed inserire i vostri dati di accesso.
Se possibile, leggete e scrivete email tramite il sito del provider (Gmail, Libero etc;), evitando dunque i software da installare sul pc.
Non perchè non sono affidabili, ma la gestione SPAM è più sicura nella prima ipotesi.

Feedback dell'utente e acquisto del prodotto
Prima di procedere all'acquisto di un prodotto secondo me è buona norma valutare quanto segue;

  • Il dominio è popolare ed inizia per https://
  • Ci sono molti giudizi più o meno positivi dei clienti
  • Esiste un contratto, regolamento, delle norme, tempi per la spedizione, rimborsi, resi etc;
  • Esiste un call-center e un centro di assistenza (che risponde!)
  • Il prezzo riportato è coerente con la concorrenza, (dubbitate se un prodotto per tutti costa €100, e lo trovate in un sito a €10)

Dati personali e condivisione

  • Usate password complicate, evitate 123456
  • Per qualsiasi motivo non tenete il PIN del bancomat nel portafoglio o nella rubrica del telefono
  • Non condividete i dati dei vostri account tramite social network e quant'altro
  • Valutate sempre l'affidabilità di chi vi chiede gli estremi della carta di credito (sopratutto il codice CVV quello da 3 numeri sul retro della carta)

Sono ancora tante le cose da dire, ma nel dubbio andate in negozio o in banca di persona!