Come si diventa radioamatore

Le cognizioni necessarie si possono apprendere sui libri di testo, ma sarà solamente l'ascolto del traffico che viene svolto dalle stazioni radioamatoriali a dare un concreto contributo alla preparazione per poi poter svolgere correttamente l'attività.

E' quindi consigliabile, in attesa dell'ottenimento dell'idoneità e dell'autorizzazione generale, esercitarsi ascoltando le frequenze radioamatoriali, cosa oggi possibile senza alcuna autorizzazione*.

Una volta superato l'esame è necessario presentare domanda per ottenere il nominativo da utilizzare nell'esercizio dell'attività radioamatoriale.


La richiesta di nominativo

Per conseguire l'autorizzazione generale per l'impianto e l'esercizio di stazione di radioamatore, l'interessato deve presentare, entro trenta giorni dalla data di assegnazione del nominativo, la Dichiarazione di inizio attività.

Dichiarazione di inizio attività

Dopo questa ultima formalità, qualora il Ministero non comunichi all'interessato un provvedimento negativo entro quattro settimane dalla data di ricezione della dichiarazione, l'interessato può finalmente iniziare l'attività, entrando così nel meraviglioso mondo della radio.

Riassumendo le disposizioni contenute nei Decreti che disciplinano in Italia l'attività radiantistica, ecco come occorre procedere per ottenere la patente di operatore, primo passo per ottenere poi l'autorizzazione generale.

La patente è indispensabile in quanto abilita all'esercizio di una stazione radiantistica (in pratica come la patente automobilistica abilita alla guida di un automezzo), ma non autorizza ancora chi ne è titolare a possedere una propria stazione, per la quale occorre prima ottenere il rilascio del nominativo, ossia la sigla che identifica internazionalmente la stazione e quindi l'autorizzazione generale.

ISPETTORATI TERRITORIALI

*Attività di solo ascolto – SWL (Short Wave Listener)

L’attività di solo ascolto sulla gamma delle frequenze radioamatoriali è di libero uso.

I soggetti che intendono ottenere un attestato di attività di ascolto possono richiedere, con domanda in bollo (redatta sull'apposito modulo), l’iscrizione in apposito elenco e l’assegnazione di una sigla distintiva. Alla domanda deve essere allegata la fotocopia di un documento di identità.

L’attestato non ha scadenza.


Ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? INVIA UNA SEGNALAZIONE Grazie!

Tags cloud

carte Campo Marzio immagine Giacomo Ciarrapico Paola Cortellesi Montalcino Black Ops idrocarburi concessionario Thomas Lennon pizzette dei Goffredo Mameli Josip Broz Tito Scorpione valerianella orsi Jacqueline Loewen agricoltura promozioni Ippopotamo allarme fiera Lee Pace Trieste sexy PSE conferma eliminazione ctr interferenze terremoti Persefone america AMTOR Psicoterapeuti asparagi verdi DIGIPEATER David Huddleston Helmholtz killer Psicoterapeuta IU1FIG elettromagnetica METAR pianosa Mari Quentin Tarantino ios Ricky Gervais 832 Ellen Burstyn HTML Dent du Géant omero cocciniglie bigattini furti tallone Liridi rete 4 rio Neurologia Douglas Hadow vergine Raineri frequenze radioamatoriali politico Formiche Scacciatrici Africane genova Quadrantidi detersivo decoder Ciclidi bruschette scaldabagno Evan Ross Una Finestra Tra Le Stelle VEICOLARE Libeccio nickname ATV VHF altezza polpetta Michael Caine diesel burro onde ionosferiche Castelli indirizzo domicilio prevenzione telefono Giordano Bruno XHTML Eta Aquaridi etichetta online casa Siberian Husky tacchi EUROBIRD romagna cucina farina Xbox 360 omnidirezionale bolletta VGA excel rapina prodotto GPS termica Alpha piselli Diluvio universale Dirette Turnstile plateau susa CMS Combattente carta prepagata supercar apertura Stefano Fresi fossili viventi site veicolo isotopica APRS OM ananas Jetstream mods guadagna online uova Coelacanthiformes Allocco Manicouagan Crater calcio Cassino orbita geostazionaria Cairo centro commerciale Chesapeake Bay Neri Parenti schiuma enzimi