Come ripristinare le schede di rete in Windows 8 e 10


Risolvere problemi di connessione

Nel caso ci siano problemi con la connessione, con i messaggi di 'connettività limitata' o con il cattivo instradamento di richieste TCP, è possibile fare ricorso ad un ripristino delle funzionalità di rete di Windows.

  1. Aprire un prompt dei comandi come amministratore (su Windows 8/10) basta fare click destro sul logo Windows in basso a sinistra per trovarlo.

  2. seguite uno o più di questi comandi per ripristinare la corrispettiva funzione:

Funzione: Firewall - ripristina la Advanced Security policy del firewall con quella originale
Comando: netsh advfirewall reset

Funzione: Winsock - ripristina e pulisce il catalogo Winsock (libreria usata dal protocollo TCP) [richiede riavvio]
Comando: netsh winsock reset

Funzione: BranchCache - ripristina il servizio, ne cancella la cache e resetta le impostazioni alle originali
Comando: netsh branchcache reset

Funzione: IPv4 - resetta i componenti che gestiscono il protocollo TCP/IP
Comando: netsh int ip reset

Funzione: IPv6
Comando: netsh int ipv6 reset


Windows network adapter restorer

Nel caso la scheda di rete non voglia collegarsi ad internet, la prima cosa da fare è controllare se i driver sono correttamente installati.

Che fare quando i driver risultano all'ultima versione (e senza problemi riscontrati da Windows) ma nelle 'impostazioni scheda' (da pannello di controllo>centro connessioni di rete e condivisione) non appaiono schede di rete? 
(può succedere dopo l'aggiornamento a Windows 10)

La prima cosa da provare a fare è disinstallare la periferica dal computer, al riavvio il sistema reinstallerà i driver automaticamente (o chiederà la cartella da cui installarli, in questo caso inserite il disco originale del sistema o cercateli su internet da un altro pc).

Nel caso il pannello impostazioni scheda non si sia ripristinato (e conseguentemente impedisca il corretto funzionamento delle connessioni del pc), procedere come di seguito.

LA PROCEDURA E' ABBASTANZA RISCHIOSA, MA SEMBRA UNA DELLE POCHE CHE SIANO IN GRADO DI RIPRISTINARE IL CENTRO CONNESSIONI. PROSEGUIRE A PROPRIO RISCHIO.

  1. Aprire Regedit cliccando con il tasto destro sul logo di Windows (in basso a sinistra), andando su esegui e digitando:

    regedit

  2. Dirigersi sul percorso

    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Network\Connections
    aprire quest'ultima cartella cliccandovi una volta sopra

  3. Sulla parte destra troverete una chiave chiamata

    ClassManagers

  4. Cliccatevi con il destro ed eliminatela

  5. Riavviate il PC


NEL CASO LA PROCEDURA NON FUNZIONASSE (O IL SISTEMA NON RIPRISTINASSE AUTOMATICAMENTE LA CHIAVE), ESEGUITE QUESTO FILE PER RIPRISTINARLA MANUALMENTE CON LA VERSIONE CORRETTA E FUNZIONANTE:

- Scaricate questo file ed estraete lo .zip  [AUTOFIX]

- Click destro sul file .reg all'interno e andate su 'Unione'

3 - Riavviate il pc

A questo punto il centro connessioni di rete e condivisione (in particolare le 'impostazioni scheda') dovrebbe averricominciato a funzionare e a far dialogare correttamente i driver delle schede con il sistema operativo.