Come orientare un’antenna esterna per il ripetitore di segnale GSM UMTS 2G 3G 4G 5G


Una delle principali problematiche legate all’installazione di un’antenna esterna è sicuramente la scelta dell’orientamento della stessa.
Questo tipo di problematica è presente per tutte le tipologie di antenne, anche per esempio le parabole della tv satellitare, ma diventa ancora più importante quando si sta per installare un ripetitore. Quanto più infatti l’antenna esterna sarà direzionata bene tanto più il segnale ricevuto e successivamente ripetuto sarà forte, permettendo quindi di ottenere una copertura migliore. Questo, soprattutto per quanto riguarda le connessioni ad internet o più in generale la trasmissione dati,riveste un aspetto fondamentale. Per direzionare l’antenna nel miglior modo possibile è necessario conoscere la posizione della stazione radio base più vicina, che presumibilmente fornirà il segnale più forte
che verrà inviato al ripetitore. Una volta individuata la stazione radio base, ci sono molti modi per decidere l’orientamento dell’antenna.

Uno dei più semplici per esempio consiste nell’inserire le coordinate della stazione radio base su un qualsiasi programma (es google earth) e verificare la direttrice tra la stazione stessa ed il punto di installazione dell’antenna.
Ma il metodo più preciso è sicuramente quello di utilizzare un applicazione chiamata “open signal”.

L’applicazione, installabile su qualsiasi smartphone, geolocalizzando il cellulare permette di individuare la stazione radio più vicina e di individuare il miglior orientamento dell’antenna esterna.