Come curvare il legno


Esistono vari sistemi per curvare listelli di un certo spessore o addirittura pezzi di dimensioni a prima vista troppo impegnative.

L'immersione in acqua calda per un paio di giorni o anche molto meno se bollente, rende il legno abbastanza morbido e consente una piegatura abbastanza agevole senza provocare la rottura della fibra.

Una volta bene asciugato, ritornerà ad avere la robustezza iniziale e naturalmente la forma voluta resterà stabile.

Naturalmente occorre che il legno asciughi nella forma che interessa e dunque bisogna piegarlo e fissarlo in quella posizione utilizzando una disma, ossia una specie di stampo dove, con l'aiuto di morsetti, corde elastiche o altro, resterà fino ad asciugatura completa.