Stampa

Che cosa sono e come nascono i Tornado?

Che cosa sono e come nascono i Tornado?

Un tornado è un fenomeno meteorologico improvviso e violento: dove passa rade al suolo edifici di uno-due piani, sradica alberi secolari, solleva automobili. Nell’epicentro del tornado il vento raggiunge i 600 chilometri l’ora e l’aria ha una pressione bassissima, inferiore ai 900 millibar.
Il vortice può avere un’ampiezza di 300 metri e si sposta in linea retta coprendo di solito un percorso di una trentina di chilometri. Il tornado si origina durante forti temporali. E quando si forma è visibile un caratteristico “imbuto”, che esce al di sotto di una nube.

Perché si sviluppi sono necessarie elevata umidità e instabilità dell’aria. Durante un temporale infatti, la pressione atmosferica si abbassa: normalmente il calo è di 2-3 millibar, mentre quando si crea un tornado la pressione scende improvvisamente di 60-70 millibar in pochi minuti.

In queste condizioni, l’aria viene “risucchiata” violentemente verso il centro della perturbazione, ma a causa della forza di Coriolis (che influisce sul moto delle masse d’aria e che dipende dalla rotazione della Terra), ruota verso destra e si trasforma in un vortice.

In meteorologia una tromba d'aria o tornado o tùrbine, è un violento vortice d'aria che si origina alla base di un cumulonembo e giunge a toccare il suolo.
Le trombe d'aria sono fenomeni meteorologici altamente distruttivi, tra tutti i vortici atmosferici quelli a più alta densità energetica o potenza sprigionata, e nell'area mediterranea rappresentano il fenomeno più violento verificabile sia pure con frequenza non elevata. Sono associati quasi sempre a temporali estremamente violenti, possono percorrere centinaia di chilometri e generare venti anche fino a 500 km/h.

Valuta questo articolo

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

hits
932
Ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? INVIA UNA SEGNALAZIONE Grazie!

Tags cloud

Infinite Volte Amedeo Grieco segnale Scalari weather piantare MPG scala Mercalli ReadyBoost polifenolici tinta plantare INTEK monopoli vela Sam Elliott citronella astroblema elementi destrorsa Gradi Celsius fiocchi 3/4 lenti Lenny Kravitz Salici Caracoidei Allen Grant macroburst WMV colonna Leven Rambin Collette Wolfe Valentino Picone Gallipoli Greg Ellis alopidi trasmissioni televisive giocatori eporediesi carburante unlink Calabrone Gigante Asiatico Sicilia capraia filo ferro Frank Levivier Perseidi Stormfall Giocasta Giuseppe Piazzi voli nazionali PSD autogrill Meteo Satellite fotogramma Mari PS3 fiera sbrinare Pesca vitamine Riccardo Milani patria corpo celeste UHF Tennis Perielio Connie Nielsen quebec aglio Grammo Pactor unghie Alpi Leader Linnè mele Lucrezia Borgia HVOR SHF Christian De Sica CW EME doppiatori CISAR Puglia arcipelago Roscosmos gommino uccello trattino NOVE Stazione Radio Via Lattea terrestre 112 Protezione Diluvio universale ade ITU Matthew McConaughey radiotelescopi sole integrale John Lithgow Amy Adams legno Karakorum Modem Router Wi-Fi Spiaggie Liguria Valeria Golino ESA Piombo Labirintidi frequenze Kevin Hart zeus aquila Corydoras PMR446 corrente ottimizzazione regali Hadrumete classi Telescopio elba LIMF Niccolò Calvagna Water Under The Bridge Frisbee Mickey Rooney kundalini tantra Shanghai Hongqiao SOLDI Fanerozoico ATLAS ampere carta lunare codice Q Esosfera protocollo avvio Andy Serkis Sfax bruschetta Tiziana Lodato JPG Cristoforo Colombo lingam