Caravella portoghese - Physalia physalis Linnaeus - Medusa Killer

La caravella portoghese (Physalia physalis Linnaeus, 1758) è un celenterato marino, unica specie del genere Physalia e della famiglia Physaliidae. Per il suo aspetto viene spesso scambiata per una medusa, ma è in realtà un sifonoforo. Non si tratta cioè di un singolo organismo pluricellulare, ma dell'aggregazione di quattro diversi individui specializzati chiamati zooidi, collegati e fisiologicamente integrati tra loro al punto da essere reciprocamente dipendenti per la sopravvivenza. È dotata di tentacoli capaci di punture molto dolorose e pericolose per l'uomo.

caravella portoghese

Il nome "caravella portoghese" deriverebbe dall'aspetto dell'individuo galleggiante, che ricorderebbe appunto una caravella a vele spiegate.

La caravella portoghese è composta da quattro tipi di polipi. Il primo, chiamato pneumatoforo o più comunemente "vela", è una sacca galleggiante colma di gas, che consente all'animale di galleggiare. È lunga tra i 9 e i 30 cm, alta fino a 15 cm; i suoi tentacoli sono tra i più grandi del mondo e possono arrivare a 20 m. Questo sifonoforo è prevalentemente trasparente con tinte blu, viola, rosa o malva. L'individuo è capace di generare autonomamente o prelevare dall'atmosfera i gas di cui necessita: tale miscela è solitamente composta per il 14% da monossido di carbonio mentre per il resto da azoto, ossigeno e argon nonché tracce di biossido di carbonio. Ha inoltre proprietà aerodinamiche che apparentemente può modificare contraendo la cresta. Galleggia sospinta dal vento ad un'angolazione dipendente dalla curvatura della parte emersa e dalla resistenza della parte sommersa. Attaccati al di sotto di essa si trovano i tentacoli, lunghi fino a 50 metri (sebbene la loro lunghezza media si aggiri intorno ai 10 metri), fortemente urticanti e costituiti da individui dattilozoidi, incaricati di ricercare e catturare le prede e di dirigerle verso gli individui gastrozoidi, che si occupano della loro digestione. Della riproduzione si occupano invece gli individui gonozoidi.

Fonte: Wikipedia


Ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? INVIA UNA SEGNALAZIONE Grazie!

Tags cloud

manutenzione costellazione GOA sky Dentifricio astronomia corsivo alimentazione temperatura Shanghai‬‬ fiumi previsione Ciprinidi Cate Blanchett Simón Bolívar beacon Direttori pulita Monarchia pianeta Oli essenziali luogo Rocco Hunt Filetype spider Autolycus frame rate sale montatura mela Raineri pepe Mar Mediterraneo galassie Sanremo 2016 patata ctrl seminano countdown Bridget Moynahan stazione meteo mondiali Rai Scuola pittura corpo LOOP Satellite system Mont Blanc analisi spettroscopica Quinzeina RG 58 C/U expo Eta Aquaridi Giulio Cesare macchine festival acquario Duane Murray HTTP_REFERER ontario Principe malta Orari Negozio emilia corrente RF Spiaggie Al Melling circolare Collette Wolfe Mare Tranquillitatis risotti saldo disponibile TNT ice elettrodomestico onde ionosferiche Nagasaki pollo fuoristrada Costa 1/2 Valentino Picone prezzemolo propagazione rosmetro meta tag stafilococco YAESU Commercio ESA wasabi Piemonte idrocarburi venezia computer Monte Rosa potenziale Aeroporto caravella Ivrea Corrieri linea bilanciata Paesi giulia Castagno verdure quattro quarti canada distanza artista Applicazioni vento James Nesbitt Christopher Guest Robert Boyle guadagnare SRV FAT32 Fattoria musica Harvey Keitel Colonne Sonore Film Amateur TeleVision Shift detersivo meridiana fly Saturno V Verismo PORTATILE nazioni Aleksei Guskov radioamatoriale acciughe Vincitore automatico sodio pendolo Account indicativo di chiamata offset obbiettivo zoom 18-55 mm Calabria Rosa apple Malika Ayane Fox Vincenzo Salemme fonia cielo cetriolo