Buran - Vento gelido dalla Siberia

Il Buran (erroneamente chiamato Burian), è per eccellenza un vento di aria gelida, a volte molto forte, caratteristico delle steppe della pianura sarmatica, a ovest degli Urali. Viene generato dall'anticiclone termico Russo/Siberiano che si forma nel periodo tardo autunnale e invernale. Questo vento molto freddo spira da Nord/Nordest, e anche se raramente, dalla Siberia può raggiungere il cuore dell'Europa e l'Italia.

Il Burian nasce in una zona del globo terrestre ove è presente il "freddo pellicolare" ossia, uno strato d'aria vicino al suolo (non oltre i 2000 metri) pesante e a temperature estremamente basse.

Con l'arrivo di questo vento, le temperature possono scendere di -10 gradi in pochi minuti e possono formarsi intense nevicate.

Il buran raggiungere l'italia nell'ultima settimana di febbraio 2018


Ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? INVIA UNA SEGNALAZIONE Grazie!