Balun - Adattatore di impedenza


In radiotecnica, il balun (balanced - unbalanced) è un dispositivo utilizzato per l'adattamento di impedenza tra una linea bilanciata e una linea sbilanciata.
Può essere considerato una semplice forma di trasformatore.
Il dipolo è una linea bilanciata mentre il solito cavo coassiale è una linea sbilanciata, in Italiano viene chiamato SIMMETRIZZATORE.
Il balun perciò viene usato per le antenne tipo dipolo, yagi a più elementi isolati dal boom, non necessita invece per antenne tipo groung plane o , le delta loop.
È composto da una serie di spire di cavo elettrico che, avvolte su supporti in ferrite o in aria, permettono di adattare l'impedenza dell'antenna a quella dell'apparecchio radio ad essa collegato.
Quando siamo in presenza di non simmetria, vi sono correnti ad R.F. che, senza balun, scorrono nella calza del cavo coassiale.

Di Balun ne esistono con diversi rapporti di adattamento:

  • 1:1 presenta al connettore una linea sbilanciata, avendo in ingresso un'antenna bilanciata

  • 4:1 riduce ad un quarto l'impedenza dell'antenna

  • 6:1 riduce ad un sesto l'impedenza dell'antenna

  • 9:1 riduce ad un nono l'impedenza dell'antenna

Sono usati anche a frequenze superiori, nello spettro delle microonde, sia come adattatori per le antenne filari, sia come particolari divisori di potenza a sfasamento costante. Queste versioni sono realizzate in strutture guidanti (cavo coassiale) oppure su circuito stampato.

Fonte: Wikipedia.org