Apparati di ricezione (scanner)

Lo strumento di lavoro del radioascoltatore è il ricevitore, un dispositivo commerciale o autocostruito, capace di sintonizzarsi sulle stazioni radio di proprio interesse. Anche una semplice radio a transistor può consentire l'ascolto di emittenti lontane, in particolare in orari serali sulla gamma delle onde medie (MF, da 300 a 3.000 kHz).

Taluni esperti radioascoltatori usufruiscono di ricevitori con buone caratteristiche di sensibilità (capacità di ricevere segnali molto deboli) e di selettività (capacità di isolare un segnale rispetto alle interferenze). Esistono inoltre ricevitori per usi speciali ma il loro impiego è praticamente sconosciuto fra i dilettanti sia per mancanza delle prescritte autorizzazioni di legge per l'ascolto su frequenze extra radioamatoriali, sia per i costi elevatissimi: in tali sporadici casi ci si riferisce al possesso di strumenti per radiomisure civili professionali e militari.

Un secondo elemento assolutamente indispensabile è l'antenna, ovvero una struttura metallica che agisce come intermediario, o trasduttore, tra il campo elettromagnetico generato dal trasmettitore e l'ingresso del ricevitore. L'antenna ricevente usata dal radioascoltatore può essere una semplice antenna telescopica a stilo, incorporata nel ricevitore oppure esterna ad esso, oppure un cavetto in rame isolato, un'asta monolitica metallica o una configurazione più complessa.

Oltre al ricevitore e all'antenna, alcuni radioascoltatori si dotano di accessori atti a migliorare la forza e la qualità del segnale ricevuto. Un primo tipo di accessori lavora solo in radiofrequenza e comprende tutti quei circuiti elettronici attivi o passivi che possono servire per aumentare la sensibilità e la selettività della radio. Un secondo tipo riguarda invece i dispositivi agenti solo sulla audio frequenza.

Il registratore a cassetta o il minidisc sono altri utili accessori perché oltre a consentire il riascolto di segnali particolarmente disturbati servono anche a costituire un archivio delle stazioni ricevute e identificate. Oggi sono sempre più diffusi i sistemi di trattamento del segnale basati su personal computer.

Numerosi programmi amatoriali consentono per esempio di ottimizzare la resa qualitativa del suono registrato o di rallentare o accelerare la riproduzione audio per facilitare il riconoscimento di termini non perfettamente comprensibili. Il computer svolge un ruolo sempre più importante in ogni aspetto del monitoraggio delle frequenze radio fino al punto di rimpiazzare interi stadi di ricezione e decodifica dei segnali prima realizzati con componenti elettronici discreti.

Fonte: Wikipedia


Tags cloud

fisica Ben Wilson hotbird ipconfig Frisbee Polo Nord LVOR Amy Adams Onde Stazionarie vittoria Onde Stazionare Friuli Venezia Giulia METEOSAT Cieli Immensi ricezione Shawn Levy Ciclidi Christopher Nolan Sistema RST Colonne Sonore Film Rai Sport Bari ADF marketing Angela Finocchiaro eliminare files Aosta ade router cane Steve Buscemi yogurt USD pinne sbrinare cielo melanzane risoluzione schermo Coco Chanel Sovietico procarioti costellazione CMS CL-215 boreale ELETTRA forno 1200 baud Easyjet regedit Costa bastone Sogni Infranti Frequency Modulation Satelliti Circo Massimo MSFK twitter focaccia al formaggio CISAR calzatura Martin Klebba bidè windows 8.1 Ben Kingsley decoder winter crono Rudolf Hell WARC Monferrato Servizio Elettrico Bill Cobbs robots.txt trasmissioni televisive piante Derek Jacobi focolare Beatrice Tauridi Libero Bortolazzi Montalcino ricotto VSWR invernale effetto Joule Revelations DNS Willow Shields celacanti acquariofilia energia pulita GNSS Grado rame Valerio Scanu Dailymotion Cairo caravella Ruta Grecale A3 Chesapeake Bay combinato plug indipendenza Documentario antenna filare cavalla nord america La Borsa Di Una Donna elemento soggettivo Sfax fata stafilococco biscotti pollastra wide Piemonte snapshot Mark Wingett DMR Verdon Simulator NOTA MP3 Toby Jones enzimi unni spia 16036 Alleanza Atlantica Alessandra Mastronardi Alessio Bernabei resistività nickname spinta resistenza elettrica An-225 trivellazione comunicazioni Corazzata carta kraft australe Vincitore eliminare massa carie terremoti direttiva