Stampa

Antenna ad elica quadrifilare QFH per la Ricezione dei Segnali APT dai Satelliti Polari NOAA

In assoluto, la miglior antenna utile a "captare" i segnali APT trasmessi dai satelliti meteorologici polari (NOAA) è l'Antenna quadrifilare "QFH" progettata appositamente dalla NASA.

Rispetto ad una Turnstile, questo tipo di antenna gode di un guadagno maggiore e un lobo di irradiazione più uniforme.

Materiale

  • Tubo di rame (diametro 12mm) - per le curvature è preferibile utilizzare il rame cotto il quale è più malleabile
  • 10 curve a gomito (90°) sempre da 12mm
  • 1 mt di tubo in pvc (diametro 20 o 30mm) di tipo rigido (quello usato per gli impianti di condizionamento)
  • 1 mt di cavo RG58
  • 1 scatola piccola di derivazione (impianti elettrici)
  • 1 attacco femmina SO239

La QHF altro non e' che un doppio LOOP quadrato/incrociato, ad onda intera, ruotato di 180 gradi sul suo asse, per renderla a polarizzazione circolare destrorsa.

L'antenna vista dall'alto deve "ruotare" in senso antiorario.

L'antenna QFH e' facilmente replicabile, in trasmissione a 137 MHz presenta un ROS 1:1,2 viene alimentata con cavo RG-58 tramite Choke-RF/balun in cavo coassiale ed il connettore SO-239.

Per il balun è necessario creare 4 spire con lo stesso cavo RG58

Per evitare che i due giunti a 90º si tocchino, se sono troppo vicini dopo il montaggio, potete inserirvi in mezzo un sottile foglio di plastica o altro materiale isolante.
È molto importante che questi non si tocchino assolutamente, altrimenti si mandano in corto le due linee di alimentazione dell’antenna, con le ovvie conseguenze che ciò comporta. Magari potete poi bloccare il foglio di plastica o vetronite con un po’ di silicone o colla a caldo.

ATTENZIONE: l'antenna elicoidale quadrifilare QFH è un corto circuito DC, dunque bisogna prendere le dovute precauzioni nel caso in cui questa antenna viene collegata ad un ricevitore configurato per fornire una tensione ad un pre-amplificatore.

Questo tipo di antenna omnidirezionale deve essere installata all'esterno e in una posizione libera da ostacoli.

Il progetto originale a cui abbiamo fatto riferimento è quello di G0HPO.


Ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? INVIA UNA SEGNALAZIONE Grazie!

Tags cloud

Campo Marzio campionato Geofisica Lombardia comunità europea informazioni Argonauti patriota Mark Wingett MKV vacanze LNB campo elettrostatico ReadyBoost HEX manuali Digital / Analog sandali Simone Tonini Salici Ohm La Borsa Di Una Donna rucola classi di fuoco 800236638 infiammazione Grande Carro liguria Geofisica e Vulcanologia sismografi Incrociatore cocciniglie Campidoglio System Fusion FDMA Chott Djerid sale potenza Mizuo Peck malta Proserpina Meteorologia Sherri Shepherd Sistema RST Strategia Tom McGrath OpenDNS Oggi MOV VoIP fab four Windows XP Raffiche sicurezza Titius-Bode Federico Mazzoli Acquisto calzature 1980 venezuelano dritto Lorenzo Fragola onde ionosferiche manutenzione Commercio 119 Cassiopea Hef JT270M Ksenia Rappoport Motore Marino Vettis Robert Boyle EchoLink logaritmiche periodiche basse Joomla Stormfall Negozio Zoo Simón Bolívar MSK144 Jonathan Pryce curvatura VEICOLI nafta cavalli vapore Betta splendens Turnstile Vincenzo Salemme capitale birra CTCSS emergenza Raicho Vasilev Ethernet mandato plugin Sousse Bob Bruninga zeus Astronauta massa connessione Ridley Scott camosci Bufalo Nero Plarium Poste italiane frame Daniel Brühl ELETTRA Christian De Sica sashimi JTDX Parkside giglio Eli Roth Elijah Wood neve Wargaming interferenza fragole Ministero Fenici tela half-duplex susa ISS Coridoras uscite energia stadio Propulsione San Lorenzo modulare elenco JAR-OPS Napoleone Primulaceae gallina Cartolina Merle Robbins Shawn Levy granchio frutta Ennio Morricone alghe fenomeni atmosferici Napolitano