Allodola - Uccello Migratore

L' allodola è ampiamente distribuita in Europa, Asia e America del nord. L’allodola arriva in Italia in gran numero in autunno e se ne riparte in primavera, ma è anche presente in numero notevole come uccello estivo, quindi stazionario e nidificante. È comune e abbondante in tutti i luoghi aperti.

Allodola Uccello


Lunghezza totale 17,5-19,5 cm, peso 33-48 grammi. Le ali sono relativamente lunghe, il colore è grigio-bruno tendente al fulvo con striature nere nella parte dorsale e sulle ali; gola e petto sono di un bianco più o meno puro con macchie e strie nerastre.

Il suo nido è rozzo, fatto con erbe secche e crini, costruito nelle depressioni del terreno. Le uova vengono deposte in numero da 3 a 5 nel periodo che va da aprile a giugno. Si possono avere fino a tre covate.

L' allodola si nutre in prevalenza di insetti durante la primavera, ma con l’arrivo dell’estate passa invece a nutrirsi di granaglie.

Migratore che nidifica e vive sul terreno. Possiede un canto molto bello, soprattutto quando si alza in volo. Vive a coppie in primavera e in estate, mentre in autunno e in inverno diventa gregaria formando branchi anche molto numerosi.