Stampa

Acquario incustodito 10 cose da fare prima di andare in vacanza

acquario incustodito 10 cose da fare prima di andare in vacanza

Tempo di vacanza e tempo di pensieri su come lasciare incustodito il vostro acquario durante il periodo di vacanze e quindi la vostra assenza.

In questo articolo voglio riportare 10 cose che secondo me sono vitali per il benessere degli abitanti del vostro acquario.

  1. Fate una pulizia approfondita del filtro e i materiali al suo interno
  2. Non usate mai le "pasticche che si sciolgono" o le "settimanali", bensì acquistate una mangiatoia automatica
  3. Nella mangiatoia inserire il mangime adatto per i vostri pesci, e non usate mai dosi abbondanti
  4. Dal momento che siamo in estate, togliete alimentazione elettrica al riscaldatore
  5. Può sembrare banale, ma se avete intenzione di "staccare" la corrente di casa, ricordatevi che la pompa/filtro dell'acquario va a corrente elettrica!
  6. Controllate lo stato generale dei pesci e piante, ogni segno di malessere va curato subito oppure isolato
  7. Non lasciate l'acquario alla luce diretta o indiretta del sole, chiudere le persiane e lasciate pure l'habit acquatico al buio, oppure con la sua illuminazione artificiale.
  8. Se l'ambiente o stanza è troppo calda anche al buio, e avete paura di far bollire l'acqua dell'acquario, allora togliete la protezione o tappo della vasca, e sostituitela con una tela multiforo, o altro materiale dove possa passare l'aria calda in salita e non consentire ai pesci di "tuffarsi sul pavimento".
  9. Se l'acquario è di tipo dolce o marino, in ogni caso controllate la carica di eventuali bombole e accessori esterni per il mantenimento dell'acqua.
  10. Se avete la possibilità, date le chiavi di casa ad una persona di fiducia.

Valuta questo articolo

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 5.00 (1 Voto)

hits
123
Ritieni il contenuto di questa pagina incompleto, non attendibile oppure oggetto di altre problematiche? INVIA UNA SEGNALAZIONE Grazie!