Acquario da casa


Spesso girando per negozi di articoli per animali o parlando tra amici si sentono frasi del tipo: “vorrei un acquario da casa”…”mi piacerebbe acquistare un acquario da casa”….Ma quale sarebbe la domanda corretta in quanto non esistono acquari da casa?

Esistono tante tipologie di vasche con relativi supporti che sarebbero ideali per essere inserite in un ambiente domestico ma che non sono state progettate espressamente per essere inserite in un’abitazione; infatti possono comodamente trovare spazio in un ufficio, una sala d’attesa, in un ristorante, ecc..quindi tecnicamente un acquario da casa non esiste. Ma esisterà sempre un acquario perfetto per essere inserito nel nostro ambiente!

In base a cosa scegliere un acquario allora? Beh, innanzi tutto in relazione allo spazio che avremo a disposizione in casa, badando bene a cercare un luogo lontano da fonti di calore (potrebbero alterare la temperatura della vasca creando sbalzi termici dannosi ai pesci presenti), lontano dall’irradiazione diretta della luce solare(si avrebbe una proliferazione di alghe verdi unicellulari)e in posizione riparata da eventuali urti accidentali.

Verificato lo spazio a disposizione occorrerà studiare quale tipologia di acquario intendiamo realizzare, dolce, marino, salmastro o un terracquario ed in base a questo iniziare a cercare la tipologia di vasca, accessori tecnici ed eventuale supporto più adatti per le nostre esigenze.