Acquario d'acqua dolce fredda

Uno dei tipi di acquario di acqua dolce più diffuso è senza dubbio l’acquario d’acqua fredda che può ospitare il classico pesce rosso e tutte le sue varianti. E’ un acquario caratterizzato dall’assenza del riscaldatore lasciando la temperatura in balia delle variazioni ambientali; di conseguenza i pesci che si andranno ad introdurre saranno animali molto robusti che sopportano temperature comprese tra i 5 ed i 25 gradi.

Per quanto riguarda la cura e l’accessoristica questo tipo di acquario dovrebbe essere trattato allo stesso modo di un acquario tropicale tenendo presente che questi pesci sporcano molto e sarà molto importante prevedere un buon sistema di filtraggio e abbondanti cambi d’acqua.
Come arredamento per il fondo si può optare per della ghiaia fine o della sabbia di fiume e si possono introdurre sassi o radici cercando però di non limitare lo spazio per il nuoto; per quanto riguarda l’inserimento di piante è bene tenere presente che i pesci rossi e altri ciprinidi tenderanno a mangiarle e mordicchiarle quindi se si ha intenzione di introdurre questa tipologia di pesce sarebbero da evitare.

L’acquario di acqua fredda dovrebbe essere dimensionato in base alla taglia finale che possono raggiungere i pesci che andremo ad introdurre. Per fare un esempio il pesce rosso(carassius auratus) può raggiungere in età adulta i 15-16 cm quindi sarebbe da evitare la classica boccia di vetro e introdurlo in una vasca di almeno 50 litri per due esemplari.

Il pesce rosso è il re assoluto di questa tipologia di acquari anche se ci sono tante altre specie interessanti che possono essere ospitate, quella dalla livrea più appariscente è senza dubbio il persico sole (Lepomis gibbosus), pesce che popola i nostri corsi d’acqua ed i laghi in prossimità delle rive predando invertebrati e piccoli pescii. In linea di massima le nostre acque sono caratterizzate da pesci senza livree particolarmente appariscenti ma senza dubbio un acquario che ospita questa tipologia di animali si potrebbe rivelare molto interessante e una valida alternativa al classico acquario tropicale (e sicuramente molto più economico!!).

Un discorso a parte merita l’acquario destinato ad ospitare trote o pesci che abitano le acque montane come salmerini, scazzoni o sanguinerole; in natura queste specie vivono in torrenti o ruscelli la cui acqua ricca di ossigeno ha una temperatura che non sale mai al di sopra dei 10 gradi per cui per poter ospitare queste specie oltre ad una vasca di notevoli dimensioni (arredata con sassi e ciottoli ed un notevole movimento d’acqua) occorre prevedere un sistema di refrigerazione per mantenere l’acqua a queste temperature.


Tags cloud

Deborah Iurato Feld-Hell Tomboli Derek Jacobi Mar Mediterraneo Stephen Graham arrossamento cpc Santa Margherita Ligure Daniel Brühl Fuoribordo differenza Jerry Seinfeld righe vendere Pesce Leone SWR offerta Ayurvedico Telecamera Dentifricio Albert Einstein COA genova riflettori luna scarpe lambda Ora O Mai Più VMC comune multiplayer ottici PR spegnimento Piante centrali PSP mittente Torino presidente fiori remoto XHTML PSK31 Winsock canapa Alessandra Mastronardi leggenda gorgona 2G HD Ambra Angiolini CULT mameli Afelio Gianluca Grignani Playboy alopidi melanzane logaritmiche periodiche omero RG 58 C/U Simón Bolívar halons guida space Kilowatt Sardegna Robert Boyle DOCX Messenger Norman Matlock BBS Airbnb Napoli office Bora Zoe Saldana denstista 1200 bps sky mulo TNX Cretaceo periferiche conto corrente bancario Owen Wilson Piombo Jacqueline Emerson Papiliochromis ramirezi casa FAT visite Che Giorno E' Prelievo gelatina RINGO antenna lunga Squalo Bianco Charms bar etichetta attività schermo invernale Alfonso XII di Borbone site Ben Stiller lavabo METEOSAT Wes Bentley Cieli Immensi Valle Aosta Kostel proteine Federico Barbarossa Teletu commissioni Michael Elphick ricezione manutenzione Ancona Lujendra Ojha Ciclidi energia voltaggio Russell Crowe trasformatore horror cavolo di Bruxelles Morris Worm CL-415 PMR446 4030 Rosa rete Alessio Bernabei Óscar Jaenada google anno luce Beatrice Rami Malek tensione caffarelli Ponzone radiofrequenze NASA Kate Williams 119 verdure bolide meteora