ACARS come localizzare e visualizzare gli AEREI in transito sull'intero globo terrestre

L'ACARS (acronimo di Aircraft Communication Addressing and Reporting System) è un sistema di datalink tra aeromobile e stazione di terra. Tale flusso di dati può avvenire via satellite o in frequenza.

I dati inviati possono riguardare semplici testi o parametri di volo automaticamente inviati dall'aeromobile.

Tutto ciò ha reso molto più semplice e rapida l'individuazione di eventuali anomalie (in tempo reale) e generalizzando si ha un maggior controllo dell'andamento del volo, grazie all'interazione fra l'equipaggio di condotta e stazioni di terra.

Vediamo nel dettaglio come visualizzare e localizzare gli AEREI in transito sull'intero globo terrestre, con il sistema ACARS.

Le operazioni sono molto semplici, si tratta semplicemente di ascoltare in "beacon" in modo acars che gli aerei in volo utilizzano per farsi mappare dalle varie torri di controllo, come se si trattasse di ASPRS.

I seganli radio acars sono irradiati sulle frequenze VHF di 131.725 Mhz in MODULAZIONE di AMPIEZZA (AM) oppure in varie frequenze HF tipo 6.532 Mhz in USB, i segnali ricevuti sono tanti , molto frequenti e arrivano con intensita' molto forte.

La decodifica avviene tramite software scaricabili gratuitamente dalla rete internet nella versione demo.

Non sono richiesti modem o decodificatori specifici, basta la solita SCHEDA AUDIO del PC, collegando l'uscita audio DATA della radio al'ingresso LINEA del computer.

Una volta sintonizzati in AM su 131.725 Mhz e in HF in USB su 6.532 Mhz, il risultato e' immediato, ogni "pacchetto dati" viene immediatamente interpretato dal software mostrando a monitor il tipo di AEREO, il VOLO ed altre informazioni utili, su acarsd un database online mostra la MINIATURA dell'AEREO ricevuto.

I due software INTERAGISCONO con GOOGLE HEART oppure con DX-ATLAS mostrando in realtime la posizione degli aereomobili in VOLO sulla mappamondiale.

La configurazione dei software e' semplicissima, una volta istallati selezionate la scheda audio "default", selezionate l'ingresso linea, su ACARSD lanciate il SERVER se volete che vengano asscociate miniature delle immagini, su HFDL rifatevi alle immagini per capire quali caselle "spuntare" nella configurazione, e selezionato VHF o UHF per abilitare la ricezione su quella banda, "waterfall " e "costellation" faranno il resto.